Le Fiamme Gialle di Fano al lavoro
Le Fiamme Gialle di Fano al lavoro

Fano (Pesaro e Urbino) 13 aprile 2021 - Prosegue l'attività della Guardia di Finanza di Pesaro-Urbino, a tutela della sicurezza dei cittadini. Dopo il sequestro effettuato durante le Festività natalizie e ad inizio anno di circa 30.000 articoli, non si è arrestata l'attività di controllo economico del territorio. In particolare, nell’ambito di controlli in sei diversi esercizi commerciali di Fano sono stati sequestrati oltre 3.300 prodotti, costituiti da bigiotteria, accessori moda, articoli per la casa nonché da mascherine FFP2, tutti non conformi alla normativa in materia di sicurezza e, dunque, potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori.

Tutti gli articoli sono stati sequestrati e ritirati dal mercato dalle Fiamme Gialle ed i relativi responsabili sono stati segnalati alla Camera di Commercio per la definizione delle sanzioni amministrative contestate che prevedono sanzioni pecuniarie anche fino a 25.800 euro. L’operazione rientra nel quadro delle attività svolte dalla Guardia di Finanza a contrasto della commercializzazione di prodotti che possono recare nocumento alla sicurezza ed alla salute del consumatore e, nel contempo, danneggiare le imprese che operano sul mercato rispettando le regole.