Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Già 600 alla Collemarathon Tra loro il fondista dei record

Tutto pronto per la 18ª edizione della corsa, al via l’8 maggio con ospiti internazionali

Fa già registrare più di 600 iscritti la ColleMar-athon, la maratona Barchi-Fano, che tornerà, dopo gli stop forzati del 2020 e 2021 a causa della pandemia, l’8 maggio con la sua 18esima edizione. Fra i concorrenti sicuri anche atleti dalla Germania, dal Belgio e dalla città di Chattanooga, nel Tennessee (Usa), oltre che ‘mister 1.000 maratone’, al secolo Antonio Grotto (foto), 72 anni, ex imprenditore, originario di Thiene (in provincia di Vicenza), residente a Parigi, che il 30 marzo disputando la prova sui 42,195 km di Roma ha tagliato il traguardo delle mille maratone e ultramaratone, corse in 140 nazioni di 5 continenti e che l’8 maggio toccherà quota 1001.

Il rientro in pista della Maratona delle Marche è stato presentato ieri mattina a Mondolfo, che ospiterà la partenza della mezza maratona legata all’importante kermesse sportiva. Presenti il consigliere regionale Luca Serfilippi, il presidente regionale del Coni Fabio Luna, il numero uno di Aset (partner della ColleMar-athon) Paolo Reginelli, il padrone di casa Nicola Barbieri (sindaco mondolfese), l’assessore allo sport di Terre Roveresche Cristian Andreani, il vicesindaco di Mondavio Davide Albani, il primo cittadino di San Costanzo Filippo Sorcinelli e gli assessori fanesi Barbara Brunori (sport) e Etienn Lucarelli (turismo). "Siamo molto contenti di ospitare il tratto finale della ColleMar-athon – ha sottolineato Brunori -. Una manifestazione che trasmette i valori più importanti dello sport". "E che è capace di valorizzare il territorio fanese e delle aree interne – ha aggiunto Lucarelli -, grazie ad un’importante sinergia fra le amministrazioni".

Barbieri, da parte sua, ha rimarcato: "Per noi è un onore sancire la partenza dell’Half ColleMar-athon. Un appuntamento che promuove uno stile di vita sano e rappresenta un’opportunità per i nostri territori". "La Regione c’è e continuerà ad esserci – ha detto Serfilippi -. Sono felice che Annibale Montanari (del comitato organizzatore, ndr) e la sua squadra siano riusciti a realizzare questa edizione di rilancio della kermesse". Parole di sostegno sono arrivate anche da parte degli altri amministratori e testimonial: l’ultra maratoneta Marco Olmo, l’atleta in carrozzina Luca Panichi; Ulderico Lambertucci, le giovani stelle fanesi della velocità Alice (16 anni) e Francesco (14) Pagliarini; e Francesco Berardi, campione d’Europa master di mezza maratona a squadre.

Sandro Franceschetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?