Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 mag 2022

I bronzi dorati fanno il pieno di visitatori

Nei primi quattro mesi dell’anno Pergola registra un boom di presenze. Il tutto in linea con le migliori stagioni prima del Covid

20 mag 2022
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente
Lo spettacolo dei bronzi. Il museo ha fatto registrare un boom di presenze davvero sorprendente

Numeri importanti per il Museo dei Bronzi dorati di Pergola, che nei primi 4 mesi di questo 2022 ha fatto registrare 2.943 presenze, in linea con gli anni migliori pre-Covid. E considerando che a gennaio, febbraio e marzo era ancora in vigore lo stato di emergenza sanitaria, si tratta di un risultato davvero incoraggiante, che fa ben sperare per il proseguo dell’anno. "Il nostro obiettivo – evidenzia l’assessore comunale alla cultura Ciro Mariani – è superare le 12mila presenze annue e ritengo che ci siano i presupposti per riuscirci. Il Museo, infatti, sta vivendo una nuova rinascita grazie ad alcuni fattori, fra i quali il recente ottavo posto tra i Borghi più Belli d’Italia conquistato da Pergola nel concorso nazionale della trasmissione Rai ‘Kilimangiaro’ e una serie di azioni che come amministrazione abbiamo messo in campo fin dal 2020, moltiplicando gli sforzi in un momento di particolare difficoltà a livello mondiale".

L’assessore fa riferimento, in particolare, alla stampa del nuovo catalogo del Museo, alla quale ha contribuito anche la Regione Marche; e alle iniziative, nel 2021, legate al 75esimo anniversario della scoperta dei Bronzi, tra le quali un convegno internazionale di alto profilo storico-scientifico tenutosi al teatro Angel Dal Foco e coordinato dal professor Oscar Mei dell’Università di Urbino e dall’archeologa Ylenia Carbonari. "Iniziative alle quali seguirà durante l’estate ormai imminente – riprende Mariani – l’inaugurazione all’interno del Museo di una sezione interamente dedicata al maestro pergolese Walter Valentini (pittore, scultore e incisore di fama internazionale nato nella città dell’alta Valcesano nel 1928, ndr). Inoltre, insieme all’assessore al turismo Sabrina Santelli abbiamo recentemente avviato un percorso di recupero dello splendido Oratorio dell’Ascensione in Palazzolo, inserito tra le opere di pregio collegate alla sede museale". Il componente dell’esecutivo conclude: "Determinanti anche le azioni svolte con concretezza ed efficacia da Confcommercio Marche Nord, che da circa un decennio gestisce il Museo di Pergola, che sin dall’inizio fa parte dell’’Itinerario della Bellezza’". "Un progetto – gli fa eco Amerigo Varotti – grazie al quale la città è promossa da anni a livello nazionale e internazionale. In questo 2022 siamo già stati alle fiere di Madrid, Milano e Napoli e andremo a quelle di Verona. Bergamo e Rimini".

Sandro Franceschetti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?