Quotidiano Nazionale logo
28 apr 2022

L’orto scolastico modello di welfare

L’esperienza dell’istituto comprensivo Binotti al centro di un convegno domani al teatro Dal Foco

L’esperienza dell’orto biologico didattico dell’istituto comprensivo ‘Galliano Binotti’ di Pergola, iniziata nel 2006, sarà al centro di un convegno in programma per domani, dalle 15 alle 18, al teatro Angel dal Foco dal titolo ‘Sosteniamo la sostenibilità’. Un appuntamento che avrà come protagonisti, in apertura, la dirigente scolastica Emanuela Cito, il sindaco Simona Guidarelli, il vicepresidente della Regione Mirco Carloni, il numero uno della Provincia Giuseppe Paolini, Fabio Musso dell’Università di Urbino e Ritaldo Abbondanzieri dell’associazione Pergola Nostra. Dopo di che, interverranno il vicepresidente della Pro Loco ed ex docente Massimo Albertini, il presidente di Anabio-Cia Federico Marchini e i relatori Federica Tempesti, Francesco Bifulco, Ambra Micheletti, Luca Balducci, Silvia Fioretti, Angela Genova, ed Elena Viganò.

La finalità del convegno è presentare l’esperienza dell’orto scolastico biologico di Pergola come modello ‘one welfare’, capace di riconoscere il ruolo centrale del cibo nell’affrontare le sfide relative a salute, clima e biodiversità. Un progetto che ha portato alla realizzazione di una vera e propria azienda agricola in miniatura, con un’estensione di circa 1.400 mq in cui vengono coltivate piante ortive, utilizzate nella mensa scolastica, e mais della varietà ‘Quarantino’, destinato alla produzione di polenta. Quest’ultima esperienza, ripetuta negli anni, ha permesso la salvaguardia di un’antica varietà a rischio di erosione genetica e ha consentito a diverse generazioni di alunni di operare in una filiera, dalla semina alla macinazione.

s.fr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?