Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 gen 2022

Monte Catria, cabinovia bloccata con 100 sciatori appesi nel vuoto

Rientravano a valle dopo una giornata di sole passata sulle piste, quando l'impianto si è improvvisamente fermato. Venti minuti di panico

16 gen 2022
featured image
Monte Catria preso d'assalto
featured image
Monte Catria preso d'assalto

Frontone (Pesaro urbino), 16 gennaio 2022 - Paura oggi pomeriggio per un centinaio di sciatori rimasti bloccati per mezzora sulla cabinovia del monte Catria. Stavano rientrando a valle dopo una giornata di sole passata sulle piste quando improvvisamente, verso le 18, l'impianto si è fermato.

Si era bruciata una scheda elettronica ma questo non lo sapevano gli sciatori i quali dopo dieci minuti di attesa hanno chiamato i soccorsi con i telefonini. Così sono arrivati sul posto vigili del fuoco, soccorso alpino, e carabinieri. Cambiata la scheda, l'impianto è ripartito dopo circa venti minuti di attesa permettendo a circa 100 sciatori fermi nelle cabinovie di ritornare a valle.

Altri 200 sciatori, che attendevano di scendere fermi in cima, sono poi rientrati dopo circa due ore. La giornata di sole di oggi ha richiamato sul monte Catria migliaia di persone, le quali hanno dovuto fare i conti con un'estenuante attesa di ore già al mattino per acquistare i biglietti essendoci solo un addetto agli accessi, perdipiù senza il servizio bancomat per i pagamenti. Colpa della mancata copertura wifi.   

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?