Corinaldo (Ancona), 9 dicembre 2018 - Benedetta Vitali, la 15enne fanese morta venerdì scorso a Corinaldo, nei tragici fatti avvenuti all'interno del locale 'Lanterna Azzurra', poco prima di morire, sul suo profilo Instagram, ha postato un video che la ritrae sorridente, mentre si diverte con le amiche. 

image

Benedetta aveva deciso di andare a quella festa con Giulia Fabbri, sua amica del cuore, ricoverata all'ospedale di Torrette di Ancona in codice rosso. Erano compagne di sport, ora separate per sempre. Benedetta, infatti, giocava insieme a Giulia nella società Virtus Fano, che quest'anno ha creato una sinergia con il Volley Pesaro. Entrambe schiacciavano per l'Under 16 'Waves Virtus verde', allenate da Tommaso Druda. 

Asia Nasoni

LEGGI ANCHE Morti nella discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo. Cosa sappiamo

La Vitali era molto conosciuta a Fano, città nella quale è nata e cresciuta. Ieri pomeriggio, la villetta di famiglia a Gimarra era deserta e, dietro una vetrata, l'albero di Natale innevato aveva le luci spente.Chi la conosceva bene, la ricorda "per il suo modo semplice e garbato di relazionarsi con tutti".