Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

San Giorgio capitale dei collezionisti

Tappi, distintivi, penn a sfera, cartoline e tant altri ’cimeli’ in mostra il 25 aprile durante la fiera

Vetrina e originale concorso a premi, per i collezionisti, nell’ambito della ‘Fiera di San Giorgio’ che si terrà nell’omonimo municipio di Terre Roveresche il 25 aprile. Alla sala polivalente sarà creata una mostra nella quale gli appassionati di collezionismo potranno esporre i loro ‘materiali’ di diversa natura. Contestualmente, per 14 specifiche categorie di oggetti si terrà anche un concorso dal titolo ‘Record di San Giorgio’, che premierà per ciascuna categoria le collezioni più ricche di pezzi.

L’idea del concorso è venuta al vicesindaco Claudio Patregnani e a Giordano Gardini, che spiegano: "Le categorie ammesse sono: tappi metallici a corona (in foto), distintivi vari, lattine di birra, penne a sfera, cartoline dalla provincia di Pesaro Urbino, cartoline dal mondo (massimo 5 per Stato), monete europee, medaglie sportive, calamite ricordo, modellini di auto, pacchetti di sigarette, cartoline dall’Italia (massimo una per regione), foto dal mondo e riproduzioni di camelidi (cammelli, dromedari, lama). La proclamazione dei vincitori si svolgerà alle 17 del 25 aprile e per ogni categoria saranno premiati con prodotti tipici del territorio i primi tre classificati". Per ciascun raggruppamento di oggetti non sono ammessi esemplari uguali. Per partecipare al ‘Record di San Giorgio’ è sufficiente un contributo di 2 euro. I materiali potranno essere depositati alla sala polivalente dalle 15 di sabato 23 aprile.

s.fr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?