Quotidiano Nazionale logo
9 apr 2022

San Lorenzo, lavori alle mura e alla torretta

Nella frazione di Montalfoglio avviato il recupero delle storiche strutture. Dellonti: "Opera importante"

Sono partiti, nella storica frazione laurentina di Montalfoglio, importanti lavori di recupero della torretta medievale e di un settore delle mura castellane, finanziati con un contributo a fondo perduto di 180mila euro. Somma che l’amministrazione è riuscita ad ottenere attraverso il bando nazionale ‘Bellezza@Governo – Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati’ gestito dal Ministero dei beni culturali e dalla Presidenza del consiglio dei ministri.

Il sindaco Davide Dellonti spiega: "L’intervento riguarda il restauro delle mura castellane del lato sud-est e il recupero della torretta-bastione poligonale sottostante, per lungo tempo resa completamente invisibile dalla vegetazione che la ricopriva. Un intervento molto importante per la fruibilità turistica di questo nostro splendido borgo. Al riguardo, stiamo ragionando anche sulla fattibilità di un percorso pedonale alla base delle mura, al fine di renderle totalmente accessibili". Il primo cittadino aggiunge: "E’ doveroso rimarcare che questa progettualità era nata grazie all’intuito del compianto assessore Ernesto Tiberini (scomparso nell’aprile 2016, ndr), a cui va il nostro ricordo e il nostro grazie. La direzione dei lavori è affidata all’architetto Massimo Buratti e la loro esecuzione all’impresa edile ‘BM Edilizia di Montanari Alessandro’ di San Lorenzo in Campo". Sempre per Montalfoglio, sono previsti finanziamenti tramite il Gal (Gruppo di Azione Locale) ‘Flaminia Cesano’ per ulteriori 225mila euro. "Centomila – riprende Dellonti – riguardano la pavimentazione in pietra nel settore d’ingresso al borgo, e 125mila la piazza San Martino e i vicoli limitrofi".

s.fr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?