Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Valmetauro, esami gratuiti fino a 9mila euro di Isee

Deliberata l’estensione dell’applicazione delle agevolazioni ai cittadini della provincia

Visite ed esami gratuiti fino a 9mila euro di Isee e scontati fino ad un tetto di 18mila. Il cda dell’impresa sociale Art. 32 Onlus ha confermato l’elevazione dei limiti Isee per l’accesso alle prestazioni gratuite e a tariffa ridotta nei propri poliambulatori di Terre Roveresche (al centro salute ‘Carlo Amodio’) e di Ponte degli Alberi, stabilita provvisoriamente a fine 2021. E nella stessa seduta ha anche deliberato l’estensione dell’applicazione delle agevolazioni a tutti i cittadini della provincia, mentre inizialmente era appannaggio degli abitanti di Terre Roveresche, Mondavio, Colli al Metauro, Montefelcino, Isola del Piano, Fossombrone, Sant’Ippolito, Fratte Rosa e Cartoceto. Sia la gratuità che la tariffa ridotta (corrispondente ad una quota più bassa del ticket del servizio sanitario nazionale) riguardano visite specialistiche, la diagnostica strumentale e terapie strumentali. Per la riduzione, come detto, serve un Isee familiare inferiore a 18mila euro (prima era di 14mila).

Per la prestazione gratuita, invece, occorrono un Isee fino a 9mila euro (in precedenza era di 7mila) e la prescrizione del medico di famiglia su ricetta rossa o elettronica con indicazione della classe di priorità, che costituisce garanzia di appropriatezza, cioè dell’effettiva necessità di ricevere la prestazione con una determinata tempistica. Riguardo alle risorse che consentono di applicare queste agevolazioni, la vicepresidente Lisena Pasquali precisa: "Art. 32 è un’organizzazione non lucrativa, che non trae profitto dai servizi e non distribuisce dividendi, ma reinveste i proventi delle attività per scopi mutualistici e solidaristici".

s.fr.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?