Angela Pernsteiner con dei clienti arabi
Angela Pernsteiner con dei clienti arabi

Fano,  9 febbraio  2019 - Una donna in plancia di comando. Si tratta di  Angela Pernsteiner, austriaca, master in Business administration ad Harvard, insignita da Forbes Austria tra i 30  giovani imprenditori più innovativi del 2018. E' lei che guida la società cantieristica Dominator, ed anche creatrice ed ispiratrice del segmento lusso Illumen, yacht di alto livello

Cosa l'ha portata a scegliere Fano?

"Devo dire che prima di scegliere Fano ho valutato e visionato molti altri siti, cantieri di Trieste e Monfalcone. Ma poi ho scelto Fano. Quello che ho trovato qui non l’ho trovato altrove: aziende di altissima qualità che negli anni hanno raggiunto, nell'indotto, un livello veramente eccellente. E poi tanta, ma tanta passione. A tutto questo aggiungerei la bellezza del territorio, la capacità di emozionare e la qualità di tutto quello che è lifestyle. Volevo un posto in cui i nostri clienti, che vengono da tutto il mondo potessero vivere una bella esperienza. Ho puntato  sul mare, sul tartufo  ed anche sull'aeroporto  Raffaello  Sanzio".

Cosa avete in produzione al momento?

"Stiamo lavorando a due Ilumen di 28 metri ed anche al nuovo Ilumen 24, un modello un po’ più piccolo ma sempre con un altissimo livello di comfort, pensata per il mercato italiano ed europeo in genere".

Torna da poco  da Dubai, com'è andata?

"Devo dire molto bene, stiamo lavorando alacremente ad  una trattativa con un  imprenditore locale per la costruzione di un 40 metri completamente personalizzato. Ancora il contratto non è  chiuso  ma siamo  vicini.  Siamo  di  fronte ad un progetto molto interessante  anche perché l’armatore ha tre mogli, oltre ai figli. Per cui stiamo sviluppando un layout molto particolare, con  7 cabine, ma anche con un grande salone con zona bar perché l’amatore userà lo yacht anche per dei meeting di lavoro. Durante l’evento di Dubai abbiamo presentato in anteprima per il mercato arabo Ilumen “Hanaa”, che signofica felicità, e devo dire che lo yacht è piaciuto moltissimo ed ed è stato presentato al Bulgari Marina, perfetto simbolo del glam italiano in medio oriente. E a fine mese parteciperemo al Dubai Boat Shows e sono sicura che sarà un successo poiché la nostra filosofia di personalizzare ogni singolo yacht si sposa perfettamente con la cultura locale".

Avete spazi per allestire un 40 metri su Fano?

"Si li abbiamo anche se saremo costretti a montare delle parti in acqua e ad affrontare un trasporto verso il porto molto complicato e dispendioso. Certo  è che ..."

Cosa?

"Se avessimo  uno sbocco sul mare, quindi  al porto di Fano per i vari, per noi sarebbe una agevolazione non da poco.

Sono in procinto di partire con la costruzione di alcuni capannoni...

"Sì, lo  sappiamo. Se si dovessero aprire delle possibilità, il nostro brand  è pronto ad entrare nella partita perché per noi  sarebbe importante terminare gli  allestimenti al porto e quindi varare, senza trasportare gli yacht dalla periferia della città  fino  al  bacino portuale".

Con quale modello vi  presenterete alle prossime fiere autunnali  a Montecarlo e Cannes?

"Saremo lì con Ilumen ‘Zalanka’ che è uno scafo color platino; pensi che è un colore realizzato appositamente per noi ed ha della polvere di veri diamanti all’interno per cui ha una brillantezza stupefacente".