Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Auchan extralarge, Varotti: "Non si esce dalla crisi costruendo nuovi mostri"

Outlet di Marotta, espansione dell’Auchan, ospedale unico a Fosso Sejore. Il direttore provinciale della Confcommercio contro il Pd: "Hanno concezioni antiquate dello sviluppo economico"

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2016 alle 22:04
Amerigo Varotti

Fano, 13 settembre 2016 - "Outlet di Marotta, espansione dell’Auchan, ospedale unico a Fosso Sejore". E’ stupito il direttore provinciale della Confcommercio per il susseguirsi delle dichiarazioni del Pd «a favore della costruzione di mostri». «Dichiarazioni – commenta Amerigo Varotti (nella foto) – che sono espressione di una concezione vecchia, anzi antiquata, dello sviluppo economico». Ai politici del Pd, Varotti ricorda che «il mondo è cambiato e che gli investimenti, prima di tutto, devono essere sostenibili dal punto di vista ambientale.

Sorprende che in una delle regioni con il più alto numero di metri quadri di grande distribuzione e con il maggior consumo di territorio si continui a pensare di uscire dalla crisi costruendo nuovi mostri». E sull’ampliamento di Auchan: «Parliamo di 33mila metri quadrati, un’area amplissima, ma nella conferenza regionale dei servizi gli unici che si sono espressi controcorrente siamo stati noi, gli altri erano tutti favorevoli. Sinceramente certe dichiarazioni trionfalistiche (il riferimento è ai nuovi posti di lavoro, agli investimenti e ai punti vendita nella galleria conseguenza dell’ampliamento del centro commerciale, ndr) il Pd se le poteva risparmiare».

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.