Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 lug 2022
21 lug 2022

Alma, Mosconi: "Porterò sei under con me"

Il mister: "Per il ritiro penso di partire con 24 giocatori più 4 portieri, e darò a tutti la possibilità di giocare". E ora occhio sul mercato

21 lug 2022
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni
Mister Mosconi presiede il pre ritiro. Sugli under ecco le prime indicazioni

È finito ieri pomeriggio il mini-ritiro di tre giorni riservato agli under del vivaio granata sotto lo sguardo attento di mister Andrea Mosconi che desiderava valutare se qualche giovane potesse essere convocato per il ritiro in programma dal 25 luglio prossimo a Frontone. Al termine della tre giorni mister Mosconi ha espresso sensazioni positive: "Sì, certo, ho visto cose positive per cui ci sono dei giovani che partiranno insieme a me per Frontone – ha detto i tecnico di Gualdo Tadino – ed altri che, magari d’accordo con la società, vedremo di mandarli in prestito in Eccellenza in modo che possano giocare con continuità e fare quindi esperienza che potrà tornare loro utile in futuro quando rientreranno alla base". Il 54enne allenatore granata non si sbilancia sulle sue scelte. "Adesso valuterò come fare. Di sicuro porterò al massimo 5 o 6 di questi under, in prevalenza difensori, esterni e qualche centrocampista, poiché sono questi i ruoli da ricoprire tendenzialmente con i fuori quota. Magari porto pure qualche classe 2005, anche se per loro la questione è delicata perché non è il caso di mandare giovani di questa età allo sbaraglio. Per il ritiro, comunque, penso di portare via 24 giocatori più 4 portieri, e darò a tutti la possibilità di giocare in quanto faremo molte amichevoli durante queste prossime settimane".

Per diversi giovani del vivaio granata si apre dunque la prospettiva di essere inseriti nella rosa delle prima squadra e in definitiva di giocarsi le chance per giocare in Serie D". Venendo al mercato, ma rimanendo sempre nell’ambito degli under, mister Mosconi è soddisfatto dell’arrivo di Ousmane Niang. "Si tratta di un giocatore di prospettiva – ha detto il tecnico dell’Alma – che ha già fatto bene lo scorso anno. È un ragazzo forte che ha bisogno di lavorare ancora per potersi migliorare". Niang potrebbe essere il fuori quota indicato per ricoprire il ruolo di centrocampista – gli altri tre dovrebbero essere i due esterni di fascia e il portiere – e dovrebbe essere l’alternativa o il doppione, se preferite, di Nicola Zanni che resta sempre uno degli obiettivi della società granata.

Zanni, pare di capire, è un pallino del presidente Mario Russo e a ragione in quanto il giocatore romagnolo è stato quello che è maggiormente esploso nell’ultima stagione con la maglia del Fano, per cui cercherà di rinnovargli il contratto. Zanni, classe 2002, è gradito anche a mister Mosconi che lo vorrebbe impiegare a centrocampo, in modo da averlo come alternativa proprio a Niang. Stesso discorso vale per il portiere Mattia Mariani, classe 2001, fanese ritornato al Fano. Per lui come per gli altri portieri under che verranno scelti dopo la tre giorni di pre-ritiro, ci sarà da battagliare per conquistare un posto nella rosa della serie D. Simili operazioni lasciano presagire che non ci sia più spazio per i… vecchi Tzafestas e Olivieri, ma che semmai il Fano è sul mercato anche alla ricerca di un valido portiere.

sil.cla.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?