Porto Sant’Elpidio (Fermo), 18 luglio 2018 - Ancora tanti appuntamenti, dagli spettacoli ai laboratori, con “I Teatri del Mondo – Festival Internazionale del teatro per ragazzi”. La manifestazione, giunta alla sua XXIX edizione si concluderà domenica. Tra gli eventi di punta, sabato è in programma la Cena con Delitto “Pollicino e il bosco inghiottitore”, a cura della Compagnia Partinquinta. “Torna l’appuntamento con il mistero e una storia curiosa, avvincente, intrigante – dice il direttore artistico Oberdan Cesanelli – grazie alla collaborazione dell’Associazione di Quartiere San Filippo e del suo presidente Amedeo Bellabarba, che ci sono vicini con grande entusiasmo. La serata di sabato vedrà anche lo spettacolo del Circo El Grito, importante compagnia di circo contemporaneo che sta girando tutto il mondo”.
La cena con delitto si svolgerà nella piazzetta della fontana del Parco San Filippo, alle 20: i posti a disposizione sono 130 ed è necessaria la prenotazione (tel. 3287756579), menù adulto 15 euro (tagliatelline al ragù, braciola e salsiccia, patatine, dolce, inclusi acqua e vino), menù baby 6 euro (cotoletta e patatine, dolce).

Intanto, per domani, ci sono diversi laboratori in programma: alle 9.30 a Villa Baruchello “Viaggiando tra musica e parole”, “Turbo nerd” e “La Volpe e l'Aviatore”. Chiude la mattinata alle 11.30 Il Contafavole. Il pomeriggio del festival inizia alle 17, al Teatro del Mare della pineta nord con la Compagnia degli Sbuffi di Castellammare di Stabia e lo spettacolo “Pulcinella e il castello misterioso”: regia e drammaturgia di Aldo De Martino e musiche di Crescenzo Vitello. Al Teatro del Cielo, alle 18, la casa delle fiabe della compagnia Nata Teatro di Arezzo con “Se Pinocchio fosse Cappuccetto Rosso”: per una volta sarà il burattino a fare visita alla nonna, affrontando le insidie del bosco e del lupo cattivo.

La sera ci si sposta in piazza Fratelli Cervi (quartiere Faleriense), dove alle 21.15, il Theatre Degart di Messina metterà in scena “Un’improbabile storia d’amore”, protagonisti una elegante e raffinata vedette di cabaret e un personaggio simpatico e maldestro. Sarà sempre piazza Cervi ad ospitare lo spettacolo successivo alle 22.15: il Lempen Puppet Theatre dalla Gran Bretagna presenta “The Cardboard Carnival”, un carnevale degli animali sulle note della musica di Camille Saint-Saëns, con tanti pupazzi, animali d’ogni forma e dimensione, assemblati grazie alla fantasia e animati dalle note musicali protagoniste e dalla magia del teatro di figura.