Foto Pixabay: Sibillini di notte
Foto Pixabay: Sibillini di notte

Amandola (Fermo), 25 luglio 2018 - Venerdì 27 luglio avrà luogo l’eclissi lunare totale più lunga del secolo, che si potrà osservare eccezionalmente nei cieli di tutta l’Italia.

Da nord a sud, il satellite si potrà vedere facilmente a occhio nudo. Nella città di Amandola in provincia di Fermo (Marche), è in programma “Eclissi di Luna sui Monti Sibillini”, organizzata da Wabik trekking e cammini.

Parco San Bartolo (Pesaro): “Eclissi di Luna & trekking con l’astronoma”

Un’occasione per spostarsi lontano dalle luci della città e vedere al meglio questo spettacolo, accompagnati da guide dell’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche. 

Il trekking avrà inizio alle 15.30 da Campolungo di Amandola, attraverso le tipiche faggete del territorio marchigiano si arriverà alla Gola del Lambro, al Monte Sibilla e alla parete di Balzo Rosso, nota per la colorazione rossastra data dal calcare dei Monti Sibillini.

Fino ad arrivare sulla vetta a 1200 metri dove ci sarà una cena a base di affettati misti, strozzapreti alla norcina e vino.

A partire dalle 21, binocolo in mano per ammirare la prima fase dell’eclissi, che raggiungerà il massimo tra le 21 e le 22, quando passerà interamente attraverso il cono d’ombra creato dalla Terra.