Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Eclissi 27 luglio ad Amandola, show e cena tipica marchigiana sui Sibillini

Trekking, tra faggete, pascoli e montagne in attesa dell'eclissi lunare totale più lunga del secolo

Ultimo aggiornamento il 26 luglio 2018 alle 13:55
Foto Pixabay: Sibillini di notte

Amandola (Fermo), 25 luglio 2018 - Venerdì 27 luglio avrà luogo l’eclissi lunare totale più lunga del secolo, che si potrà osservare eccezionalmente nei cieli di tutta l’Italia.

Da nord a sud, il satellite si potrà vedere facilmente a occhio nudo. Nella città di Amandola in provincia di Fermo (Marche), è in programma “Eclissi di Luna sui Monti Sibillini”, organizzata da Wabik trekking e cammini.

Un’occasione per spostarsi lontano dalle luci della città e vedere al meglio questo spettacolo, accompagnati da guide dell’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche. 

Il trekking avrà inizio alle 15.30 da Campolungo di Amandola, attraverso le tipiche faggete del territorio marchigiano si arriverà alla Gola del Lambro, al Monte Sibilla e alla parete di Balzo Rosso, nota per la colorazione rossastra data dal calcare dei Monti Sibillini.

Fino ad arrivare sulla vetta a 1200 metri dove ci sarà una cena a base di affettati misti, strozzapreti alla norcina e vino.

A partire dalle 21, binocolo in mano per ammirare la prima fase dell’eclissi, che raggiungerà il massimo tra le 21 e le 22, quando passerà interamente attraverso il cono d’ombra creato dalla Terra.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.