Il Jova Beach Party
Il Jova Beach Party

Fermo, 2 agosto 2019 - È un popolo, quello che segue Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, una tribù che balla e che vive intensamente le emozioni di un’estate speciale, a due passi dal mare. Sbarca a Lido di Fermo, nelle Marche, il Jova beach party, domani va in scena l’ottava tappa di un tour tutto speciale che è già un successo senza precedenti dopo le serate di Lignano Sabbiadoro, Rimini, Castel Volturno, Marina di Cerveteri, Olbia e Viareggio appena due giorni fa. Una macchina organizzativa immensa e perfetta, quella che segue Jovanotti e apre ad un’esperienza diversa e totale, una giornata da vivere in spiaggia tra ospiti a sorpresa e grande musica.

A Fermo si apre il mese di agosto, il progetto ha in cantiere altre sette date, è a metà strada dunque il viaggio di un artista a tutto tondo che proprio nelle Marche, l’anno scorso, ha inventato il party in spiaggia. Era in montagna, a RisorgiMarche, in uno degli eventi gratuiti organizzati all’aperto, tra i monti dei comuni colpiti dal sisma, qui Jovanotti si è reso conto che il contatto con la natura è già uno spettacolo in sé, che il rispetto per l’ambiente potesse essere la chiave per un evento tutto nuovo. Così è nato il party in spiaggia, con tanta musica, momenti per ballare, le emozioni di un matrimonio celebrato ad ogni evento dallo stesso artista, risate, amicizia e su tutto l’attenzione all’ambiente.

Al Lido intanto fervono i lavori per preparare l’immenso palco e lo spazio grande che ospiterà i circa 40mila fan, da giorni in Prefettura si lavora sul piano sicurezza, oggi è tempo solo di pensare al divertimento e al pomeriggio di festa che si aprirà già alle 14 di domani.

Imponenti le misure messe in campo per garantire parcheggi e accessibilità al luogo dell’evento, l’arrivo della carovana del Jova beach party coincide con un fine settimana da bollino rosso sulle autostrade, la preoccupazione è che possano esserci problemi alla circolazione all’altezza dei caselli interessati e l’uscita consigliata per chi vuole partecipare all’evento è quella di Porto Sant’Elpidio. Predisposte sei aree parcheggio per più di 13mila posti auto, bus navetta collegheranno quelle più distanti con la spiaggia.

I cancelli saranno aperti dalle 14 e sarà festa fino a notte. Tantissimi i volontari e gli operatori delle forze dell’ordine sistemati lungo le strade ad organizzare le auto in arrivo, all’interno c’è chi dovrà occuparsi dei rifiuti e di garantire che la spiaggia torni ad essere uno spazio incontaminato. A Fermo in particolare si occupa un’area protetta, destinata alla riproduzione del fratino, un uccello raro che ha già concluso nel mese di luglio il suo passaggio da queste parti, gli amministratori assicurano che la sua casa tornerà più bella e accogliente di prima, nel frattempo c’è da vivere qui il più grande spettacolo mai visto da queste parti, tra gli ospiti il dj africano Afrotronix, mentre i ben informati parlano di un possibile saluto video da parte del mitico Valentino Rossi.