Fermo, 13 dicembre 2018 - È già partita la corsa al biglietto per il Jova beach party, la grande festa a cielo aperto a lido che Jovanotti sta mettendo a punto con il suo staff proprio in questi giorni. oltre ai canali internet, c’è fila anche alle rivendite abituali, discolandia in piazza del popolo a fermo e amadeus a porto san giorgio, si vuole essere sicuri di assicurarsi un posto nel magico mondo del cantante che sta per sperimentare una formula live del tutto nuova. il 3 agosto si comincia alle 16, con dj set, ospiti, momenti di intrattenimento anche dedicati ai più piccoli e i bambini fino a otto anni non pagano. e poi c’è l’angolo matrimoni, che potranno essere celebrati dallo stesso Jovanotti (ne ha annunciato uno per ogni evento al momento) che metterà musica, farà la sua musica, farà ballare, emozionare e giocare, fino a notte fonda. 

LEGGI ANCHE Tutte le date dei concerti

La gente in coda per acquistare i biglietti per Jovanotti (Zeppilli)


Si potrà fare il bagno mentre si ascolta musica, si vivrà una giornata di mare con Lorenzo a fare da regista. Una macchina imponente che sta trovando oggi i suoi contorni, anche dal punto di vista della sicurezza. Fermo è riuscita ad accaparrarsi una tappa di quello che di sicuro sarà l’evento dell’estate 2019: il biglietto costa 52 euro più diritti di prevendita, alcune date sono già sold out, chi vuole esserci è meglio che si sbrighi a conquistare un posto nel magico mondo di Jovanotti, un luna park ma anche un concerto, una grande discoteca sotto le stelle del 3 agosto, in riva al mare. 

Ha pensato anche al fratino Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, per progettare il suo Jova Beach tour. L’uccello protetto che nidifica anche a Lido di Fermo ha condizionato la scelta della data fermana per lo spettacolo, inizialmente prevista per il 20, quando la stagione della nidificazione sarebbe stata ancora aperta. La Lipu sottolinea che con il sindaco Paolo Calcinaro si è aperto subito un confronto su questo e si è arrivati ad una soluzione: «L’amministrazione comunale ha informato la Lipu e avviato un confronto positivo, che ha successivamente coinvolto anche l’agenzia Trident, organizzatrice degli eventi. Di questo, certamente ringraziamo il sindaco Calcinaro per il confronto su un’operazione comunque delicata per un’area dal fragile equilibrio. Il periodo di nidificazione e involo del Fratino va dai primi di febbraio fino a maggio, giugno e luglio. Sulla base di ciò possiamo pensare che agli inizi di agosto i piccoli siano già autonomi ed in grado di seguire i genitori in altri luoghi. Luglio tuttavia è un periodo ancora critico e certamente lo sarebbe stato il giorno 20. Siamo dunque lieti di aver registrato la disponibilità dell’agenzia, e quindi dell’artista stesso, a considerare le nostre osservazioni».

Il rendering di come sarà il villaggio del 'Jova beach party'

La Lipu chiede comunque che si faccia attenzione al sistema delle spiagge che in qualche modo avrà una invasione, per quanto pacifica, di musica e di spettatori. Ed è lo stesso Jovanotti che sui social ha pubblicato una foto del fratino sottolineando: «Qualcuno mi ha segnalato in questi giorni la sua esistenza, pensando non fossi al corrente delle abitudini dell’amico pennuto.

image

Vorrei dire a chi è giustamente preoccupato per il fratino che anche io lo sono e nelle settimane in cui Trident music ha definito le spiagge dove ci sarà il Jova beach party si sono incontrati con Lipu e continueranno a stare in contatto e Jova beach arriverà sempre dopo che il fratino ha nidificato e abbandonato la zona, come sapete bene gli uccelli seguono calendari biologici di grande precisione. Le zone anche dopo la nidificazione e l’abbandono stagionale degli uccelli saranno comunque isolate nei punti sensibili. È importate che io dica di nuovo che a monte del progetto c’è la volontà di renderlo compatibile con gli equilibri ambientali, anzi, di più. Grazie al lavoro insieme a Wwf Italia l’intenzione è quella di dare vita a una festa che sia anche un modo per sperimentare una via innovativa di vivere gli spazi. Tutto sarà fatto per esplorare la possibilità di unire la festa vera a una visione di futuro».

Le tappe del Jova Beach Party 2019

6 luglio LIGNANO SABBIADORO (Spiaggia Bell'Italia)

10 luglio RIMINI (Spiaggia Rimini Terme)

13 luglio CASTEL VOLTURNO (Spiaggia Lido Fiore Flava Beach)

16 luglio LADISPOLI (Spiaggia di Torre Flavia)

20 luglio BARLETTA (Lungomare Pietro Mennea)

23 luglio OLBIA (Banchina Isola Bianca Molo Bonaria)

27 luglio ALBENGA (Lungomare Cristoforo Colombo)

30 luglio VIAREGGIO (Spiaggia del Muraglione)

3 agosto LIDO DI FERMO (Lungomare Fermano)

7 agosto PRAIA A MARE (Lungomare Area Dino Beach)

10 agosto ROCCELLA JONICA (Area Natura Village Lungomare Lato Nord)

17 agosto VASTO (Lungomare Duca degli Abruzzi)

24 agosto PLAN DE CORONES (Cima 2.275m)

Al calendario si aggiungeranno due tappe, in Basilicata il 13 agosto e nell’area Nord-Adriatico il 20 agosto