Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

RisorgiMarche 2018, Paolo Belli fa ballare tutti a Vetice

 Undicesima tappa del festival. Folla di fan per lo showman e la sua Big Band

Ultimo aggiornamento il 29 luglio 2018 alle 11:45
RisorgiMarche 2018, Belli con Marcorè a Vetice

Montefortino (Fermo), 29 luglio 2018 – Parola d’ordine: ballare. Paolo Belli e la sua Big Band hanno coinvolto l’intero pubblico di RisorgiMarche dal primo all’ultimo brano. Una folla di fan, bambini, giovani e gente più avanti con l’età ha accolto calorosamente lo showman emiliano a Vetice, nel territorio di Montefortino. Il concerto, sempre gratuito, è iniziato alle 16.30. Ma l’artista è andato alla scoperta del territorio già prima dello spettacolo. Si è fatto prestare una mountain bike e ha percorso i sentieri dei Sibillini, partendo proprio dai Campi di Vetice.

Prima di partire ha lanciato un messaggio al suo pubblico con un video pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale della manifestazione ideata e promossa dall’attore Neri Marcorè per far rivivere le comunità colpite dal terremoto e riportare il turismo attraverso concerti gratuiti nei parchi montani più suggestivi delle Marche. “I tecnici in questo momento stanno facendo il sound il sound check – ha spiegato -. Non c’è bisogno che veniate qui per me ma per questo posto meraviglioso, per RisorgiMarche. Tre chilometri e mezzo da fare a piedi però se venie in bicicletta è meglio. Ma se venite a piedi è lo stesso. A tra poco. Ciao”. Da lì, mentre la gente continuava ad arrivare, è partito il conto alla rovescia per il puro divertimento a ritmo di musica. Non è mancato all’undicesima tappa di RisorgiMarche, Marcorè che come sempre ha ringraziato gli artisti coinvolti nel progetto e il suo pubblico.

Dopo il concerto la serata è proseguita in allegria con il dopofestival con eventi organizzati sia a Montefortino che Montegallo con degustazioni, cinema e mercatini. E oggi, un altro appuntamento attesissimo. A Santa Maria in Pantano, nel territorio tra Montegallo e Montemonaco, arrivano Elio e Rocco Tanica. Lo spettacolo, sempre gratuito, inizierà alle 16.30. Ancora una tappa nel Fermano martedì: in programma una festa a sorpresa a Casalicchio. In quell’occasione verrà recuperato anche il concerto di Simone Cristicchi interrotto per maltempo alla Roccaccia, nel Maceratese. Sarà anche il compleanno di Marcorè e anche per questo la giornata si preannuncia ricca di sorpresa. A seguire, il primo agosto spettacolo con Toquinho a Pian della Cuna di Fematre, vicino Visso. Mentre l’ultima data di RisorgiMarche è in programma il 2 agosto con Marcorè e Gnu Quartet a San Giacomo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.