Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

RisorgiMarche 2018, festa a sorpresa a Casalicchio. Tutte le indicazioni

Mistero su chi sarà il protagonista del 31 luglio. Confermato intanto Cristicchi. Inoltre sarà il compleanno di Marcorè 

Ultimo aggiornamento il 30 luglio 2018 alle 13:57
RisorgiMarche 2018, festa a sorpresa a Casalicchio. E Marcorè compie gli anni

Amandola (Fermo), 30 luglio 2018 – Conto alla rovescia per il tredicesimo appuntamento di RisorgiMarche. Domani, sempre alle 16.30, nuova tappa del festival ideato e promosso da Neri Marcorè per far rivivere le comunità colpite dal sisma e promuovere il territorio Per scoprire il personaggio misterioso della festa a sorpresa si dovrà raggiungere il silenzioso altipiano di Casalicchio, uno dei borghi rurali di epoca medievale più isolati del Comune di Amandola, ubicato all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini e considerata frazione di particolare interesse storico-ambientale.

Leggi ancheElio e Rocco Tanica show a Santa Maria in Pantano

Sono state predisposte due aree parcheggio per un totale di 9.000 posti auto, moto e camper (1.500 posti al capoluogo e 7.500 a Garulla). Non sono previste prenotazioni on line di pass per auto, moto e camper. È prevista un'area parcheggio per un massimo di otto autobus accreditati dopo aver fatto richiesta all'indirizzo autobus@risorgimarche.it. Nessun tipo di restrizione numerica per l’accesso diretto con le biciclette. Si potrà accedere all’area concerto attraverso due varchi.

Il primo sarà all’incrocio SP 83 e località Case Innamorati, non lontano dal centro abitato di Amandola. Diverse aree destinate a parcheggio saranno indicate nel centro del comune (area industriale di Pian di Contro, zona Campo Sportivo, zona ex Campo Sportivo e a ridosso di Via Pascali e Via Nocelli), su una grande area proprio in prossimità del varco (parcheggio Laurenzi), e lungo le strade nella vicina area industriale, mentre in prossimità del Cimitero è prevista un’area sosta per gli autobus. Il percorso inizia su strada asfaltata in direzione della frazione Paterno per i primi 3 km, fino all’incrocio con via Villa Franca Lancia; da qui il cammino continua su una strada sterrata fino ad arrivare all’Abbazia dei Santi Vincenzo ed Anastasio e continua fino al borgo di Casalicchio dove, poco distante, si giunge all’area concerto. Si tratta di un itinerario privo di difficoltà e con tratti boscosi, dove è possibile trovare acqua vicino alla frazione Paterno, all’Abbadia e a Casalicchio lungo il percorso di totali 5,5 km, con un dislivello totale di circa 460 metri e tempo di percorrenza di circa un’ora e 45 minuti. Nei tempi di percorrenza si intendono escluse le soste. Alla fine del concerto è prevista un dopofestival, a cura del Comune di Amandola, in tutto il centro cittadino.

Il secondo varco sarà collocato a ridosso del centro abitato di Garulla, dove sono previste le aree parcheggio dalle quali il pubblico dovrà necessariamente proseguire a piedi o in bicicletta. Si inizia il percorso in direzione Garulla Superiore in un tratto iniziale di strada asfaltata per il primo km. Qui si lascia la strada e si prosegue lungo una stradina sterrata che è una tratta del Sentiero GAS (Grande Anello del Parco Nazionale dei Sibillini). Il percorso continua a tratti boscosi e con alcuni saliscendi, fino a diventare un sentiero più stretto ma ben transitabile. Fare attenzione in un breve tratto che attraversa rigoli d’acqua e zone fangose. Ai 3 km il percorso intercetta sulla sinistra il cammino che sale da Amandola, quindi continua sulla strada sterrata fino ad arrivare all’Abbazia dei Santi Vincenzo ed Anastasio e continua fino al borgo di Casalicchio e all’area concerto. Si tratta di un percorso non difficile, dove è possibile trovare acqua vicino alla frazione Paterno, all’Abbadia e a Casalicchio lungo tutto il percorso di 4,5 km, con un dislivello totale di circa 280 metri e un tempo di percorrenza di circa un’ora e 15 minuti.
Domani a Casalicchio verrà recuperato anche il concerto di Simone Cristicchi interrotto per maltempo alla Roccaccia, nel Maceratese. Sarà inoltre il compleanno di Marcorè e anche per questo la giornata si preannuncia ricca di sorprese.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.