Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Sant'Elpidio, Nomadi in concerto

Allo stadio Mandozzi il 22 settembre. Parte del ricavato andrà alla Croce Azzurra per acquistare una nuova ambulanza

Ultimo aggiornamento il 4 settembre 2018 alle 10:19
Concerto dei Nomadi a Sant'Elpidio il 22 settembre

Sant’Elpidio a Mare (Fermo), 30 agosto 2018 – Conto alla rovescia per il concerto dei Nomadi. La band si esibirà allo stadio Mandozzi il 22 settembre alle 21.30. Sono passati 54 anni ma loro sono ancora lì: 90 concerti all’anno in tutta la Penisola con una media annuale di un milione di spettatori.  Ad oggi il gruppo emiliano conta 52 lavori, fra dischi in studio, live e raccolte per un totale oltre 15.000.000 di copie vendute. Parte del ricavato del concerto, sarà destinato in beneficenza alla Croce Azzurra di Sant'Elpidio a Mare e Monte Urano, per l'acquisto di una nuova ambulanza.

E’ possibile acquistare i biglietti cliccando su www.ciaotickets.com/evento/nomadi-santelpidio-mare: costo dieci euro + dp per il parterre in piedi; 15 euro + dp per la gradinata non numerata. Chi vuole potrà cenare al campo aspettando i Nomadi, al costo di 25 euro. Per info e prenotazioni è possibile contattare il numero 338 7268715 o visitare il sito internet www.croceazzurrasem.it.
I Nomadi negli anni sono stati promotori di varie iniziative di solidarietà e numerosi viaggi benefici. Per citare alcune tappe: Santiago del Cile, Gerusalemme, Chiapas, Perù, Albania, Vietnam, Sumatra, Brasile, Cambogia, Madagascar. A ciò va aggiunto l’impegno sostenuto nella nostra terra: nel 2012 Beppe Carletti organizza il concerto per l’Emilia a favore delle zone colpite dal terremo. L’evento ha visto, che la partecipazione di 1.189.896 persone, ha contributo al ripristino di un’ala degli ospedali di Carpi e Mirandola, nel Modenese.

La band, che vanta cento fans club dal Trentino alla Calabria che ogni giorno manifestano tutto il loro sostegno e oltre 150 cover band, ha assunto anche la nomina di gruppo più longevo in Italia. Dal 1993 al 2017 ha inoltre avuto luogo un evento, il “Nomadincontro - Tributo ad Augusto”, arrivato alla XXV edizione con l’intento di ricordare colui che fu l’ideatore e ispiratore del gruppo: Augusto Daolio. Il cuore del Nomadincontro è l’assegnazione del premio “Tributo ad Augusto”, assegnato ad artisti italiani che si sono distinti per valore umanitario. Il riconoscimento è stato assegnato ai più grandi artisti italiani: Zucchero, Roberto Vecchioni, Biagio Antonacci, Franco Battiato, Daniele Silvestri, Pooh, Piero Pelù, Francesco Renga, Luca Carboni, Fiorella Mannoia, Enzo Jacchetti. Inoltre nel corso degli anni sono stati assegnati premi speciali: Don Gallo, Neri Marcorè, Luciano Ligabue, Umberto Veronesi, Don Antonio Mazzi, Marino Bartoletti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.