Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

Area del cimitero per i musulmani

Montegranaro, l’ok del Comune alla loro tumulazione

19 giu 2022

Finora, in provincia, solo il Comune di Fermo aveva accolto la richiesta della Comunità islamica del fermano, destinando un’area del civico cimitero alla tumulazione di cittadini musulmani. Ora si aggiunge anche Montegranaro dove la giunta Ubaldi ha deliberato un paio di giorni fa, di riservare uno spazio di terra alle sepolture con inumazione di rito islamico. Una decisione che ha fatto seguito a una specifica richiesta del Centro Islamico di Montegranaro che ha inviato una lettera di ringraziamento al sindaco Endrio Ubaldi, "per ringraziarlo e per ringraziare chiunque abbia lavorato per avverare questo sogno" ha scritto il presidente e Imam Rajraji Samir. "Il cimitero accoglierà le salme di tutti coloro che vivono a Montegranaro. La richiesta giunta dalla comunità religiosa più numerosa dopo quella cattolica – dichiara Ubaldi, affiancato dal presidente del consiglio comunale, Niccolò Venanzi – non poteva che trovare attenzione da parte dell’amministrazione". Un provvedimento che farà felici anche i vertici della Comunità islamica provinciale che, in occasione della festa di fine Ramadan avevano manifestato la speranza che ora che la strada era stata aperta con la decisione assunta da Fermo, l’opportunità di poter seppellire i propri cari nelle città potesse estendersi anche ad altri Comuni. Montegranaro è uno di questi e ha destinato a queste sepolture il terzo riquadro (sul lato sinistro rispetto all’entrata principale del camposanto). In città, attualmente, l’etnia più numerosa è quella dei cinesi (247) seguita dagli indiani e pakistani (154), nord africani (intesi come egiziani, tunisini, algerini, marocchini che, complessivamente sono 375 e rumeni (153).

Marisa Colibazzi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?