Le due associazioni montegiorgesi Avis e Fratres, annunciano che è stata avviata la procedura per l’istallazione nello spazio verde di fronte all’ospedale Diotallevi di un monumento dedicato al "Donatore di Sangue". Già da qualche anno l’idea di questo monumento circolava in seno ai direttivi delle due associazioni, poi negli ultimi mesi l’iniziativa ha ricevuto...

Le due associazioni montegiorgesi Avis e Fratres, annunciano che è stata avviata la procedura per l’istallazione nello spazio verde di fronte all’ospedale Diotallevi di un monumento dedicato al "Donatore di Sangue". Già da qualche anno l’idea di questo monumento circolava in seno ai direttivi delle due associazioni, poi negli ultimi mesi l’iniziativa ha ricevuto un decisivo impulso, grazie anche al coinvolgimento degli alunni del Liceo artistico "Preziotti-Licini" di Fermo e Porto San Giorgio, che hanno risposto con entusiasmo al bando predisposto ad hoc e a loro riservato. La Fratres e l’Avis, le due associazioni di donatori di sangue attive a Montegiorgio, hanno lavorato in perfetta sinergia e stanno ora muovendosi per portare a termine l’opera, che verrà installata all’inizio dell’autunno nello spazio verde di fronte all’ospedale Diotallevi, oggi ancora inutilizzato. "Un sentito grazie alla dirigente del Liceo artistico Stefania Scatasta – dichiarano in una nota congiunta Daniela Maglianesi e Alessandro Petritoli, rispettivamente presidente della Fratres e Avis –, ai diversi docenti che hanno collaborato attivamente al progetto, agli alunni che attraverso il loro estro artistico, hanno fattivamente realizzato i bozzetti del monumento da cui è scaturito il progetto definitivo. Un altrettanto doveroso ringraziamento va all’assessore ai servizi sociali di Montegiorgio Maria Giordana Bacalini, che da subito ha risposto in maniera estremamente collaborativa alla realizzazione del monumento mettendo a disposizione la propria macchina organizzativa e lo spazio verde di proprietà pubblica". Proprio in queste settimane, si sta lavorando alla realizzazione dell’opera, che sarà presto ultimata. L’appuntamento per i donatori della media Valtenna per l’inaugurazione del monumento è per l’inizio dell’autunno.

Alessio Carassai