Porto San Giorgio (Fermo) 10 Giugno 2018 – Lascia il suo bambino di cinque anni in macchina (e neanche chiusa a chiave) mentre lei “fa un salto in discoteca”. Ora la giovane donna di nazionalità romena, residente a Fermo, rischia la denuncia per il reato di abbandono di minore. E’ successo la notte appena trascorsa sul lungomare Gramsci nord a Porto San Giorgio.

Erano da poco passate le 3, quando un passante ha notato il bambino solo in auto che dormiva e ha lanciato l’allarme ai carabinieri, che in quel momento si trovavano a poca distanza dal luogo in cui era stata richiesta la loro presenza. Poco dopo l’arrivo dei militari, sul posto si è portata la giovane madre, pronta a riferire di essersi allontanata solo cinque minuti prima dall’auto, per entrare in una discoteca poco distante e cercare una persona. La versione dei fatti fornita dalla donna, però, non convince i carabinieri che hanno subito avviato le indagini per ricostruire la dinamica dei fatti e risalire al tempo effettivo in cui il piccolo è stato lasciato solo nella macchina aperta. Sul luogo dell’accaduto è intervenuto il personale medico e sanitario del 118 per il trasporto del bambino al pronto soccorso, dove a seguito di accertamenti, sono emerse le sue buone condizioni di salute.