Benessere e ’ricarica dello spirito’. I segreti del successo

Il Country House Colle Indaco di Ortezzano offre servizi di benessere di alta qualità, come piscine, appartamenti, suite, spa, sala ristorante e cantina. Un'esperienza di benessere psicofisico che rigenera i sensi e dà nuova linfa per affrontare la vita.

Il turismo nel Fermano è anche quello che non ha stagioni ed ha il volto di chi crede in un’offerta ricercatissima di benessere dell’intera persona fino a creare condizioni di universale piacevolezza che richiama la promozione dell’intero territorio. E’ il caso del prestigioso Country House Colle Indaco di Ortezzano, un vero lustro per le Marche dove si colloca tra i più grandi e curati centri benessere. Nel settore dal 2006, Renzo Ciriaci è titolare della struttura, e nel 2010 decide di investire nel centro benessere potenziato negli anni fino ad arrivare ad offrire servizi di altissima qualità che attraggono turisti esteri e da tutta Italia. "Anni fa – dice Ciriaci – investire in Valdaso in un centro benessere tipico di altre regioni, sembrava una follia. Ma anno dopo anno, grazie alla risposta dei clienti e ad un team che condivide i principi di massima professionalità e ricercatezza del servizio, abbiamo potenziato le nostre offerte al punto di ascoltare ogni esigenza e ogni necessità dei nostri clienti abituali e nuovi". Piscine riscaldate e coperte, appartamenti, camere con collegamenti diretti a piscine, suite con giardini privati, idromassaggio centro benessere e sala ristorante, menù anche personalizzati per diete o su gusti alimentari personali e addirittura menù per sportivi, su una spa di duemila metri quadrati. "Tra i servizi potenziati che partiranno a breve – prosegue Ciriaci – anche un’attenzione particolare per gli amanti del cicloturismo. Metteremo a disposizione bici elettrice, un punto di ricarica e uno spazio adibito ad officina per la manutenzione delle stesse. Grazie alla produzione dei nostri vini, abbiamo realizzato inoltre una cantina dove organizzeremo degustazioni ed eventi a tema. Non abbiamo certo dimenticato sala convegni a disposizione di un turismo aziendale". Ecco qua che ad Ortezzano, in provincia di Fermo, c’è chi concepisce un benessere psicofisico che viene scelto da chi decide di investire su se stesso, per una vacanza che sappia rigenerare i sensi e dia nuova linfa per tornare ad affrontare la propria vita di tutti i giorni. "Abbiamo voluto concentrare le nostre energie – conclude Ciriaci – su un benessere che appaghi sguardi dati dalla natura dei nostri paesaggi, il gusto al palato dell’enogastronomia mantenendo la cucina tipica ma tradizionale rivisitata dallo chef Dario Cantarini, il piacere della cura del corpo fino a creare un relax soggettivo che coinvolge l’identità di ogni persona". E’ questa la ricercatezza che crea turismo tutti i giorni fondato sul principio del benessere personale che non ha stagioni, ma un solo criterio: far propria la qualità della vita.

p. p.