Porto Sant'Elpidio, la cocaina sequestrata al cameriere
Porto Sant'Elpidio, la cocaina sequestrata al cameriere

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 14 agosto 2019 - Un cittadino elpidiense, 50 anni, è stato fermato, la notte scorsa, dai carabinieri del nucleo radiomobile di Fermo, e trovato in possesso di 14 dosi di cocaina, termosaldate, pronte per essere smerciate a giovani del luogo. In seguito, i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione del domicilio dell’uomo, che è incensurato e lavora come cameriere, e qui hanno trovato altri 70 grammi di cocaina, in forma solida e ancora da tagliare, che sono stati sequestrati.

Se immessa sul mercato, tale quantità di stupefacente avrebbe portato un guadagno di circa 20.000 euro

Nei confronti dell’uomo a quel punto è scattata la denuncia alla Procura della Pubblica di Fermo per detenzione ai fini di spaccio sostanze stupefacenti. 

L’operazione rientra nella serie di controlli che i carabinieri stanno effettuando sul territorio, soprattutto lungo la costa, per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga.