Un concerto
Un concerto
Pensa a tutto, il Commissario Straordinario, Francesco Martino che, in questi ultimi mesi e fino alle elezioni d’autunno regge il Comune di Montegranaro. E in questo tutto, c’è una programmazione estiva che non era affatto scontata che ci fosse e che in qualche modo ha piacevolmente sorpreso i cittadini. A parte il pluriannunciato Veregra Street e il confermato Teatrando di Paglia (che si è tenuto lo scorso fine settimana sulle colline tra Montegranaro e Monte San Giusto),...

Pensa a tutto, il Commissario Straordinario, Francesco Martino che, in questi ultimi mesi e fino alle elezioni d’autunno regge il Comune di Montegranaro. E in questo tutto, c’è una programmazione estiva che non era affatto scontata che ci fosse e che in qualche modo ha piacevolmente sorpreso i cittadini. A parte il pluriannunciato Veregra Street e il confermato Teatrando di Paglia (che si è tenuto lo scorso fine settimana sulle colline tra Montegranaro e Monte San Giusto), infatti, l’estate montegranarese offre altre opportunità di aggregazione e divertimento che spaziano dalla lettura, alla musica, alle commedie in vernacolo, al cinema all’aperto. Il 20 luglio e il 3 agosto (ore 18,30), nel giardino di Viale Gramsci, ‘Letture in giardino’ per i più piccoli e, sempre a cura della Biblioteca comunale, il 24 luglio, nella piazzetta delle erbe, viene presentato il libro ‘Mia madre aveva gli occhi azzurro cielo’ di Maria Letizia Lemme (Zefiro Edizioni). A seguire, c’è la settimana dedicata al Veregra Children e al Veregra Street, dopodiché, il 1 agosto, piazza Mazzini ospiterà il concerto dell’oboista che è il vanto della città, Francesco Di Rosa con l’Ensemble Brancadoro composto da Roberta Di Rosa (violino) e Fabio Cappella (viola), Andrea Agostinelli (violoncello). Per la rassegna di teatro amatoriale che, ogni anno riscuote un grande successo di pubblico, il 2 agosto (piazza Mazzini, ore 21,30) la compagnia CFD Caldarelli propone ‘Fa quello che lu prete dice, no quello che lu prete fa’; l’8 agosto, sarà la volta della compagnia Li Freciute con ‘Bugie e tradimenti’; il 9 agosto la compagnia La Tela presenta ‘Nisciun è perfetto’. C’è spazio anche per il cinema all’aperto, in piazza Mazzini (ore 21,30, spettacolo unico) e, in collaborazione con il Circolo del Cinema Metropolis: il 3 agosto il film ‘Sul più bello’ (per la regia di Alice Filippi, Italia 2020); il 4 agosto ‘Dreambuilders’ film di animazione con regista Kim Hagen Jensen, Danimarca 2020; il 5 agosto, ‘Volevo nascondermi’ diretto da Giorgio Diritti, Italia 2020. Si prosegue con la musica con due concerti a cura degli Amici della Musica: il 6 agosto un Omaggio a Fabrizio De André, con L’Enarmonica Ensemble e il 7 agosto con il Duo Mazzoni – Riganelli per un ‘Viaggio musicale dal klezmer al tango’. Gli eventi sono tutti gratuiti e per accedere agli spettacoli di piazza Mazzini dall’1 al 9 agosto, occorre prenotare allo 0734 890554897932.