Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 giu 2022

Consumo di ecstasy sopra la media

5 giu 2022

Sono dati preoccupanti quelli relativi al biennio 2020 e 2021 sui consumi delle droghe nel Fermano. Secondo il Dipartimento politiche antidroga la provincia di Fermo ha una percentuale d’uso delle sostanze stupefacenti in linea con la media nazionale, anche se per alcuni tipi di sballo va anche oltre. Per esempio l’ecstasy liquida, una delle "nuove droghe" nel mirino degli esperti, ha un consumo dello 0,7% nel Fermano, contro lo 0,4 nazionale. L’1,1 degli abitanti ha invece consumato lsd almeno una volta nella vita. Stupisce anche l’uso di tranquillanti senza prescrizione medica, circa il 3,2 della popolazione della provincia di Fermo. Emerge poi che nelle grandi città si sperimentano in anteprima le nuove sostanze, ma poi queste raggiungono i piccoli centri ed è lì che si moltiplica il consumo. Per questo motivo il Dipartimento antidroga ha lanciato un piano nazionale di lotta alle nuove sostanze psicoattive, che prevede un sistema di collegamento tra pronto soccorso, Sert e forze dell’ordine per mapparne velocemente la diffusione. Anche perché la popolazione più a rischio è quella dei giovanissimi. Il Fermano purtroppo non è immune dai problemi riscontrati nell’andamento nazionale, con percentuali molto alte di uso tra i ragazzini di età compresa tra i 15 e i 19 anni. Dunque la parola d’ordine è prevenzione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?