Sant'Elpidio a Mare, la Contesa del Secchio
Sant'Elpidio a Mare, la Contesa del Secchio

Sant'Elpidio a Mare (Fermo), 12 agosto 2019 - E' la contrada San Martino a fare suo il Secchio per la 18ª volta e trionfare nella 67ª edizione della Contesa. Un successo che mancava dal 2016 e che è decisamente meritato, alla luce dei 301 punti finali. I verdi hanno dimostrato di essere i migliori grazie ad un percorso lineare, nonostante la sconfitta nella quarta partita contro i gialli della Sant’Elpidio, sfondando quota cento contro Santa Maria e la rivale di sempre, San Giovanni. Sicurmente, è stata una delle Contese più avvincenti degli ultimi anni, con ben tre squadre a contendersi il Secchio nelle ultime due partite.

San Giovanni, profondamente rinnovata ed ultima con 206 punti, cede il Secchio, ma è comunque stata «ago della bilancia» con una partita da ottanta punti contro la Sant’Elpidio. Come lo scorso anno il secondo gradino del podio è stato ottenuto dagli «scorpioni» della Cavaliera Sant’Elpidio (292 punti). Terza in classifica la Magnifica Santa Maria, finalmente competitiva fino all’ultimo (285 punti complessivi). Purtroppo per gli azzurri non è bastato il successo con la San Giovanni. Un filo di tensione nell’ultim partita, con due squadre ancora in lizza (Sant’Elpidio e Santa Maria) ma per il Capitano del Popolo, Andrea Rotili, intervenuto solo una volta, e il Gonfaloniere di giustizia, Granatelli, non c’è stato molto lavoro.

Guardando al corteggio, sicuramente può essere soddisfatta la Commissione Contesa che, a stretto contatto con le contrade, ha lavorato per rendere sempre più fedele il rispetto del «Medioevo» anche in questa manifestazione. A sfilare come fama della Contesa è stata la modella elpidiense Claudia Filipponi (nel 2014 quarta a Miss Italia, ndr), e non sono mancati i volti «istituzionali», come il vice sindaco di Sant’Elpidio a Mare, Mirco Romanelli, nei panni del Podestà, il sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, e don Enzo Nicolini. Un’edizione che è stata capace anche di affrontare l’emergenza con l’intervento, durante la «chiamata» delle contrade in Piazza, della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare, accompagnata dall’automedica, che ha dovuto raggiungere un’abitazione nei pressi del Comune dove un uomo è stato colto da un malore. In generale, dunque, un’edizione di successo, seguitissima durante le gare del «Mandozzi» in un’atmosfera resa ancor più calda dal «tifo organizzato» sugli spalti.