Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 giu 2022

Dai Litfiba a Caparezza, estate al top

Monte Urano, presentato il Bambù Festival che si svolgerà dal 10 al 12 agosto. Tanti appuntamento imperdibili

18 giu 2022
Gli organizzatori del ricco cartellone
Gli organizzatori del ricco cartellone
Gli organizzatori del ricco cartellone
Gli organizzatori del ricco cartellone
Gli organizzatori del ricco cartellone
Gli organizzatori del ricco cartellone

Presentato il ’Bambù Festival’ organizzato dalla Pro Loco Monte Urano, tre date di super musica rock e grandi nomi che saranno protagonisti nel mese di agosto nello scenario suggestivo del Parco Fluviale. Tra il 10 e il 12 agosto tre super concerti con Caparezza (in esclusiva per le Marche), i Litfiba nell’ultimo tour della loro vita da band fino alla strepitosa chitarra di Tommy Emmanuel. Organizzazione importante quella della Pro Loco di Monte Urano che per il post pandemia ha puntato su nomi super, ricalcando le orme del concerto in piazza di Anastacia di qualche anno fa. "Abbiamo sempre delle idee folli – sottolinea la presidente Lucia Gallucci – e questa ne è una di queste. Vogliamo riprenderci i nostri spazi e un grazie a chi ci sostiene sempre come Mon Amour, l’amministrazione comunale e le agenzie che cureranno i tre eventi". Stessa lunghezza d’onda per la sindaca Moira Canigola: "Abbiamo una Pro Loco un po folle le loro attività ci lasciano spesso in apprensione positiva. L’idea è quella di promuovere Monte Urano come paese dinamico e capace di parlare ad un intero territorio".

Saranno impegni importanti perché per Caparezza e Litfiba saranno 5mila tagliandi disponibili che scendono a 3mila (di cui 1200 seduti) per Tommy Emmanuel, con prevendite già aperte (e con un buon riscontro) su Ciaoticket e Vivaticket. Parola poi a chi ha portato questinomi partendo da Maria Teresa Virgili di Eclissi Eventi che ha portato appunto Caparezza e Litfiba Reunion: "E’ bello lavorare in questo contesto perché qui si fa squadra. Per Caparezza si tratta dell’unica data marchigiana del tour nazionale: lui sa coinvolgere con performer e scenografie, andando anche oltre la musica. Il tour dei Litfiba è un evento perché è l’ultimo e quindi gli appassionati potranno goderselo in pieno". Una delle migliori chitarre del mondo, quella di Tommy Emmanuel, arriverà al Parco Fluviale grazie al Francesco Bravi, al secolo Major Tom e pronto ad animare e scaldare con i suoi dj set le ore che precedono i concerti, e Vittorio Amoni della Lighthouse. "Tutto questo nasce dalla sofferenza dell’ultimo periodo – ammette Bravi – noi amiamo il rock e lo portiamo in scena con professionalità al Bambù Festival dove la musica sa incontrare la natura. Seguiremo anche gli eventi con la street radio Stazione 41". Un bell’impatto anche per il concerto dell’australiano Tommy Emmanuel come sottolinea invece Vittorio Amoni: "Sarà un concerto speciale aperto da uno eiu migliori chitarristi europei come Andrea Braido, dalla band fermana XGiove e dai Dionisan, band torinese molto giovane ma dal futuro assicurato".

Roberto Cruciani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?