Il titolare del bar
Il titolare del bar

Sant'Elpidio a Mare (Fermo), 12 gennaio 2019 - I malviventi devono aver usato un martello e colpito con forza per diversi minuti (il luogo è piuttosto isolato), per riuscire a sfondare la vetrata dell’ingresso del bar della stazione di servizio Bayfin, lungo la provinciale Elpidiense. Una volta entrati nel locale, hanno messo tutto a soqquadro, portando via una ventina di stecche di sigarette, per un valore di circa 2mila euro, e gli spiccioli del fondo cassa (neanche 100 euro). Il primo ad accorgersi di quanto era accaduto, è stato il pasticcere che, intorno alle 3.30, fa il giro per la consegna delle brioches e che ha subito chiamato i carabinieri.

Il titolare, Massimiliano Santarelli, è arrivato alla stazione di rifornimento che non erano ancora le 6, trovando la brutta sorpresa. «Non riuscivamo neanche ad aprire la porta – racconta – per cui devono aver scavalcato il vetro per entrare». Una volta all’interno, i ladri hanno cominciato a buttare tutto all’aria, soprattutto dietro il bancone, dove hanno preso di mira la cassa, trovandoci poco meno di 100 euro. Poi hanno puntato le sigarette, arraffandoo una ventina di stecche e, a quel punto, sono scappati via, nel pieno della notte. Il locale è dotato di un sistema di allarme ma, seppure entrato in azione, deve essere stato subito neutralizzato «e, comunque, devono aver agito in pochissimi minuti. Non hanno toccato, ad esempio, i Gratta&Vinci» aggiunge Santarelli.

Il titolare è molto amareggiato: «Tra questo locale e un altro che avevo in precedenza, è la terza ‘visita’ indesiderata che ricevo». Nella tarda mattinata, la vetrata sfondata era già stata sostituita e il locale riordinato. Negli anni, quel bar è stato preso di mira almeno cinque volte. «Difficile stabilire l’ora in cui hanno agito» spiega il titolare. La sera prima aveva chiuso alle 20, come sempre, e ieri qualche cliente raccontava di aver fatto rifornimento (le colonnine della benzina sono proprio davanti al bar, ndr) intorno all’una del mattino, ed era tutto a posto. Di conseguenza, il furto deve essere accaduto tra le 2 e le 4. Indizi utile agli inquirenti potranno venire dalle riprese delle telecamere esterne.