Giovanissimo denunciato per spaccio e altre tre persone segnalate

Durante controlli antidroga, carabinieri denunciano un 21enne per spaccio e segnalano tre persone per uso personale di stupefacenti. Operazioni mirate a prevenire e reprimere il consumo illecito di droghe sul territorio.

Giovanissimo denunciato per spaccio e  altre tre persone segnalate

Giovanissimo denunciato per spaccio e altre tre persone segnalate

Un 21enne denunciato per spaccio e tre persone segnalate per uso personale. E’ questo il bilancio dei controlli antidroga messi in campo dai carabinieri sul territorio, effettuando diversi posti di blocco su strada con mirati servizi finalizzati a prevenire e reprimere condotte illecite in materia di consumo di sostanze stupefacenti. Nello specifico i carabinieri di Porto San Giorgio hanno notato, durante il servizio, un bengalese di 21 anni e un veregrense 46enne, scambiarsi qualcosa. L’extracomunitario alla vista dei militari ha cercato di eludere il controllo dandosi alla fuga. L’italiano invece, prontamente fermato, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di eroina. Il veregrense è stato denunciato alle autorità competenti quale assuntore di sostanze stupefacenti e gli è stata applicata una sanzione amministrativa, per poi disporre l’immediato allontanamento. Al bengalese invece è stato contestato il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri di Porto Sant’Elpidio, invece hanno segnalato all’autorità prefettizia, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un pregiudicato 40enne residente ad Ancona. L’uomo infatti è stato fermato alla guida della propria auto e i carabinieri, insospettiti dal suo comportamento, hanno eseguito una ispezione personale e veicolare con il supporto di unità cinofila del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Fermo, trovandolo in possesso di alcuni grammi di cocaina. Al 40enne è stata anche ritirata la patente. Stessa sorte capitata ad un uomo di 51 anni, fermato dai carabinieri di Porto San Giorgio che, dopo un controllo effettuato a Lido Tre Archi, lo hanno trovato in possesso di due involucri contenenti cocaina. L’uomo, residente ad Ancona è stato segnalato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale e gli è stata altresì contestata la violazione del regolamento di polizia urbana del Comune di Fermo, con ordine di allontanamento dal territorio. Fabio Castori