Gira seminudo in stato confusionale

Un uomo seminudo e confuso è stato trasferito al pronto soccorso dopo essere stato segnalato dai residenti di Servigliano. I carabinieri e i volontari della Croce Azzurra sono intervenuti e il giovane ha accettato di essere curato e trasferito per accertamenti.

Girava seminudo e in stato confusionale per Servigliano, è stato trasferito al pronto soccorso del Murri. Erano trascorse da poco le 10 di ieri quando è arrivata la prima segnalazione da parte dei residenti ai carabinieri della Compagnia di Montegiorgio: un uomo di circa 30 anni di origini straniere che da tempo risiede nella zona, stava girando per le vie del paese con pochi indumenti addosso e soprattutto in evidente stato confusionale, una condizione ritenuta pericolosa per se stesso e per le auto in transito. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale e i volontari della Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano. Il giovane ha subito accettato le cure offerte dai sanitari e senza creare disagio al personale ha accettato di essere trasferito al pronto soccorso dell’ospedale di Fermo per accertamenti.