I ladri di appartamento tornano a colpire: tre furti a Grottazzolina

Più danni che bottino, ma abitazioni a soqquadro e rabbia dei proprietari.

Con l’accorciarsi delle giornate e delle ore di luce torna a creare disagi e apprensione nell’entroterra Fermano il fenomeno dei furti in appartamento. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, nella tarda serata di venerdì con un arco temporale compreso fra le 19 e le 22, i topi d’appartamento sono entrati in azione nel territorio di Grottazzolina mettendo a segno almeno tre furti in abitazione fra l’area residenziale in prossimità della strada che conduce al centro storico e in località Fonte Carrà. Il modus operandi sempre il medesimo, i ladri sfruttando il buio hanno forzato le finestre posta sul lato meno esposto alla strada e una volta all’interno dei locali, hanno iniziato a rovistare nei cassetti e negli armadi alla ricerca di denaro contante e oggetti preziosi rovesciando il contenuto a terra. Sembra però che il bottino sia stato ridotto, anzi l’ammontare dei danni a finestre con doppio vetro sia superiore al furto subito, oltre ai locali lasciato a soqquadro e la sensazione che la tranquillità domestica sia stata violata. Mentre i ladri erano in azione però è stato sfiorato il contatto fra i malviventi e i proprietari di casa. Infatti, una delle famiglie visitate era al pian terreno intenta a consumare la cena, quando hanno avvertito dei rumori provenire dal piano superiore, salendo hanno visto dalla finestra due individui fuggire nei campi.

a.c.