In bermuda si sdraia sulla Statale

Un uomo ha deciso di sdraiarsi sulla Statale Adriatica, ma è stato fermato dai carabinieri prima che la situazione sfociasse in tragedia. Gli automobilisti sono riusciti a evitarlo, ma ci sono state lunghe code e tanta paura.

Forse aveva voglia di fare un riposino, ma ha scelto il posto meno sicuro visto che ha deciso di sdraiarsi sulla Statale Adriatica. E’ accaduto l’altro ieri, intorno alle 22,30, quando un uomo ha pensato bene di stendersi sulla carreggiata all’altezza dell’incrocio per San Marco alle Paludi. Ciabatte, bermuda, maglietta e cappellino in testa, si è steso sull’asfalto tra le due corsie con le braccia raccolte dietro la nuca e gambe incrociate, come se stesse nel letto di casa sua. Un comportamento che sarebbe potuto sfociare in tragedia se non fosse stato per la prontezza degli automobilisti, che sono riusciti ad evitarlo, e per il tempestivo intervento dei carabinieri che hanno convinto l’uomo a desistere. Alla fine tanta paura, lunghe code ma nessuno ferito.