I gattini salvati (foto Zeppilli)

Fermo, 11 maggio 2018 – I pompieri intervengono per spegnere un incendio a Lido Tre Archi e trovano una vera e propria discarica abusiva. E’ accaduto oggi pomeriggio in via Mattarella, in una zona verde che costeggia il fiume Tenna, dove i pompieri di Fermo sono intervenuti per domare un incendio scaturito per cause accidentali.

A seguito dello spegnimento del fuoco, però, i pompieri hanno scoperto una vasta e varia quantità di rifiuti sparsi e abbandonati tra la vegetazione selvaggia. Tra i materiali rinvenuti: vecchie biciclette, materassi, coperte e bombole Gpl. Tra sporcizia, incuria ed abbandono, anche la dolcezza di due gattini di pochi giorni di vita, salvati dalle fiamme dell’incendio. I piccoli sono stati trovati dopo lo spegnimento del rogo.

Bagnati dall’acqua utilizzata dai pompieri, i gattini sono stati presi in cura da Giuseppe, uno dei vigili del fuoco, che ha provveduto ad asciugarli e ad agiarli in un giaciglio, subito raggiunto dalla mamma dei micetti. Restano: trascuratezza di chi dovrebbe controllare il territorio e massima espressione di inciviltà di cittadini scorretti che abbandonano i rifiuti. Sul posto è intervenuta la polizia del commissariato di Fermo.