FABIO CASTORI
Cronaca

Incidente in moto a Petritoli (Fermo), noto chef trovato privo di sensi sull'asfalto

Ha perso il controllo del mezzo ed è finito a terra, a dare l’allarme un passante. L’uomo ha poi ripreso conoscenza, ma è ricoverato in prognosi riservata. E’ stato trasportato d'urgenza al "Torrette"

L'eliambulanza mentre decolla dal campo sportivo di Petritoli

L'eliambulanza mentre decolla dal campo sportivo di Petritoli

Petritoli (Fermo), 20 giugno 2004 – Stava transitando in sella alla sua moto all’altezza della rotatoria poco fuori le mura del paese quando, per cause ancora in corso d’accertamento, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro un terrapieno. E’ ricoverato all’ospedale “Torrette” di Ancona in prognosi riservata, si tratta di un noto chef della zona ritrovato questa mattina privo di sensi sull’asfalto. Erano da poco passate le 5,30 quando un’automobilista di passaggio ha notato il corpo esanime dell’uomo, vicino alla sua moto. A quel punto ha subito lanciato l’allarme: sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e della Croce Arcobaleno di Petritoli che, vista la situazione, hanno chiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto d’urgenza del ferito all’ospedale “Torrette” di Ancona.

Nel frattempo, grazie alle cure degli operatori, il motociclista ha ripreso i sensi, ma è rimasto sempre in stato confusionale. L’eliambulanza è poi atterrata al campo sportivo ed è immediatamente ripartita alla volta del capoluogo dorico. Sul luogo dell’incidente anche i carabinieri, che avranno l’onere di ricostruire la dinamica dei fatti.