FABIO CASTORI
Cronaca

Incidente nel cantiere . Titolare della ditta edile perde un avambraccio

È successo in viale Mazzini a Monte Urano. L’uomo, di 53 anni, stava facendo dei lavori per realizzare massetti in cemento in un immobile. Portato al Torrette in eliambulanza.

Incidente nel cantiere . Titolare della ditta edile perde un avambraccio
Incidente nel cantiere . Titolare della ditta edile perde un avambraccio

Incidente sul lavoro ieri intorno all’ora di pranzo in un cantiere edile di Monte Urano. Stava effettuando dei lavori per la realizzazione di massetti in cemento in un immobile quando, per cause in corso d’accertamento, un arto superiore è finito dentro la tramoggia del macchinario per la gettata. Ha perso così l’avambraccio, che gli è stato staccato di netto, un 53enne di Monte Giberto titolare della Edil Pagliari, un’impresa specializzata nella realizzazione di massetti in cemento. Il terribile incidente sul lavoro si è verificato intorno alle 12,30 di ieri, in un cantiere edile situato in viale Mazzini, nel centro storico di Monte Urano.

Sul posto, allertati dai colleghi dell’imprenditore, sono subito intervenuti i sanitari del 118, della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare-Monte Urano e, con loro, anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

Le condizioni dell’uomo sono subito apparse gravi e così è scattata la richiesta di intervento dell’eliambulanza per il trasporto d’urgenza all’ospedale Torrette di Ancona. Il 53enne è stato trasportato prima nei pressi della zona industriale in ambulanza, dove nel frattempo è atterrato l’elicottero che lo ha caricato per trasferirlo al nosocomio dorico.

Sul luogo dell’incidente sono invece rimasti i militari dell’Arma, raggiunti poi dagli addetti alla sicurezza sul lavoro dell’Ast Fermo. L’uomo, una volta giunto all’ospedale regionale di Torrette, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico nel tentativo di ricomporre l’arto superiore, il cui avambraccio è stato mozzato di netto e raccolto dai primi soccorritori.