Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 giu 2022

Italia Nostra su Rubbiano "Valorizzare l’ambiente No al maxi parcheggio"

11 giu 2022

L’associazione Italia Nostra, invita le istituzioni a riflettere sui progetti di promozione turistica che l’amministrazione sta sviluppando nell’area di Rubbiano, frazione di Montefortino. "L’abitato di Rubbiano si sviluppa al termine del vallone denominato Fosso delle Valanghe – spiega in una nota l’associazione di tutela del patrimoni storico, artistico e ambientale di Fermo - ciò perché nel 1933 una slavina provocò 13 morti. Questo episodio dovrebbe far riflettere sulla prospettiva di realizzazione, proprio a Rubbiano, una struttura turistica. A seguito degli eventi sismici degli anni 20162017, in gran parte dell’abitato è stata istituita la zona rossa. Da allora, a causa di persistenti problemi e ritardi burocratici, quasi nulla è stato fatto per favorire la ricostruzione in favore degli abitanti del posto. Da tempo si parla di realizzare dei progetti faraonici, grazie alla possibilità derivante dai fondi Cis e Pnrr, ma si dovrebbe avere massima cura non solo dei cittadini ma anche dell’ambiente". Queste le prime considerazioni della sezione Fermana di Italia Nostra. "Nel mese di aprile il Comune di Montefortino – continua - ha approvato il progetto di realizzazione di un maxi parcheggio per 500 posti macchina, per l’attuazione del quale propone l’esproprio di terreni di un’azienda agricola pienamente operante a Rubbiano, attraverso un finanziamento di circa 5 milioni di euro. Una cifra di denaro che potrebbe essere impiegata in modo diverso, a favore di tutta la comunità del comprensorio. Nel caso di Rubbiano c’è poi da chiedersi se ci sia un riscontro relativo al rispetto dei vincoli ambientali che posso configurarsi. La vera ricchezza della zona è l’ambiente rurale montano, l’agricoltura, l’allevamento, le risorse idriche; tutto questo è anche turismo quando risulta evidente la tutela e il rispetto dell’ambiente". a.c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?