Compra mascherine online, ma è una truffa
Compra mascherine online, ma è una truffa

Fermo, 29 luglio 2020 - Aveva rubato la carta di credito a un cliente di un bar e poi aveva effettuato dei prelievi. Per questo motivo i carabinieri di Fermo hanno denunciato un cittadino italiano per furto aggravato e utilizzo indebito di bancomat. L’uomo, in un momento di distrazione dell’avventore del locale, si era impossessato del portafogli della vittima all’interno di un bar di Fermo e attraverso la carta bancomat aveva effettuato prelievi per complessivi 2.540 euro. Gli inquirenti sono riusciti ad arrivare all’identificazione dell’autore del reato, che è stato denunciato per furto aggravato e indebito utilizzo, attraverso l’esame del sistema videosorveglianze delle banche dove sono stati effettuati i prelievi.


Inoltre a seguito di denuncia di un cittadino fermano, che attraverso il sito internet subito.it era stato truffato per l’acquisto di mascherine Ffp3, un giovane milanese di 30 anni è finito nei guai. La vittima, infatti, dopo aver versato la somma di 100 euro, non ricevendo la merce, ha presentato denuncia. L’indagine ha permesso di identificare l’autore della truffa nel pregiudicato 30enne domiciliato a Milano.