Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

Monte Urano, taglio del nastro al ’Giardino delle delizie’

27 mag 2022

Sarà presentato domani alla cittadinanza, in particolare alle famiglie dei bambini, il progetto di riqualificazione degli spazi attraverso l’arte denominato ’Il Giardino delle Delizie’ nel cortile della scuola dell’infanzia di Monte Urano in via Sardegna. Un progetto che abbraccia l’arte e la unisce al fattore educativo attraverso veri e propri laboratori e una riqualificazione condivisa attraverso l’arte.

Un progetto ideato per riqualificare e valorizzare alcune parti esterne della scuola mediante un percorso inedito per il territorio. Saranno laboratori gestiti direttamente dall’artista di fama nazionale Mattia Pajè, affiancato dal team dell’associazione Karussell per garantire un’offertaq formativa di qualità con contesti e momenti condivisi l’espressione di sé attraverso una molteplicità di linguaggi.

Tutto il corpo viene chiamato in gioco in un’affascinante percorso di scoperta della realtà. I percorsi si concluderanno oggi e la tematica scelta dall’artista è stata la musica, ovvero il tema specifico dell’Istituto per l’ anno scolastico in corsa. La decorazione è stata realizzata direttamente sul muro della rampa di accesso all’edificio, oltre che su alcuni pannelli di legno che fronteggiano il giardino dei bambini.

È stato realizzato una sorta di fondale scenografico, immaginando che quello potesse diventare uno strumento a disposizione della fantasia dei bambini stessi, per creare possibilità future di gioco condiviso tra bambini e maestre. Utilizzando il brainstorming, il role-play, la discussione e la narrazione si è cercato di alternare vari momenti culturali legati all’arte contemporanea. Attraverso questi principi i bambini sono riusciti a realizzare, con lavori di gruppo, tre diversi fondali removibili affiancabili alla decorazione dell’artista Mattia Pajè per creare nuove possibilità di gioco. Alla cerimonia parteciperà anche la sindaca Moira Canigola.

Roberto Cruciani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?