Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Monterubbiano ricorda con una targa l’artista Giuliano Febi

In Corso Italia numero 70 è stata apposta una targa in memoria di Giuliano Febi, monterubbianese venuto a mancare dieci anni fa, artista dalla straordinaria capacità di sentire la vita unitamente all’innato suo talento. Febi, docente e artista di fama internazionale, è nato a Monterubbiano dove è sempre vissuto fino alla sua dipartita, nella stessa casa in cui oggi vive la sua famiglia che ha espresso al Comune la volontà di apporre, proprio nella stessa abitazione, la targa in memoria di Febi. Richiesta accettata con orgoglio dal Comune e dai cittadini di Monterubbiano. Artista di grande risonanza "Febi – si legge in una nota del professor Stefano Papetti critico d’arte – è stato artista coerente nella tecnica adottata, fedele alle sue penne bic utilizzate con tanta sapienza. Lo stesso tratto sottile e modulato caratterizza le sue raffinate incisioni, dando il meglio di sé nel bianco e nero. Virtuosismo tecnico e sensibilità grafica – si legge ancora nella nota critica – fanno dei disegni e delle incisioni di Febi, l’espressione di una scelta di vita che ha trovato nella pratica artistica un appagante rifugio interiore su quanto di spiacevole ci riserva la quotidianità".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?