Natura e salute, i ragazzi piantano il melograno della speranza

A Monte Urano, in occasione della Giornata mondiale contro il cancro infantile, l'associazione Progetto Gaia e le scuole hanno piantato il primo melograno per promuovere la speranza e sensibilizzare sull'oncoematologia pediatrica.

Natura e salute, i ragazzi piantano  il melograno della speranza

Natura e salute, i ragazzi piantano il melograno della speranza

Splendida iniziativa quella realizzata a Monte Urano giovedì per celebrare della Giornata mondiale contro il cancro infantile. Per l’occasione l’associazione Progetto Gaia, insieme alle scuole hanno piantato il primo melograno destinato a far crescere le radici della speranza: così si è aderito al progetto della Fiagop Ets, ovvero la federazione italiana associzioni genitori e guariti Oncoematologia pediatrica. A livello nazionale proprio la Fiagop ha proposto a carattere nazionale un convegno a Roma per la Giornata Mondiale contro il cancro infantile che poi si è declinata a livello locale con due eventi entrambi programmati dal 12 al 18 febbraio. Una raccolta sangue ed emoderivati denominata ’Ti voglio un sacco di bene’ e appunto ’Diamo radici alla speranza, piantiamo melograni’ cui proprio l’associazione Gaia e le scuole monturanesi hanno aderito coinvolgendo i più piccoli. Tutto questo per alimentare consapevolezza e sensibilizzazione insieme all’attenzione per l’ambiente e per la salute.