Nuovo direttivo Pro Loco Servigliano: conferma presidente Luigina Rossi

La Pro Loco di Servigliano ha eletto un nuovo direttivo, guidato dalla presidente Luigina Rossi. Obiettivi: promozione turistica, accoglienza, cultura, arte e sociale. Si lavora anche alla creazione di progetti in rete con altri borghi. Contest per rinnovare il logo.

Si è riunita l’assemblea dei soci della Pro Loco di Servigliano che ha eletto per acclamazione il nuovo direttivo. Confermando alla guida dell’associazione la presidente Luigina Rossi, insieme a lei ci sono Corina Mirabela Faur (vice presidente); Claudio Balducci (tesoriere); Danilo Berdini (segretario); Giovanni Antognozzi, Pierino Bottoni, Angelo Cesetti, Vincenzo Di Cairano e Iolanda Marini (consiglieri), insieme a loro eletti nel collegio dei revisori e probiviri: Chiara Berdini, Emiliano Ciccoli, Orietta Funari, Rita Marignani, Sonia Starnoni, Luigi Bracalenti e Alessandro Mercuri. "Colgo l’occasione per ringraziare Catia Vergari – dichiara Luigina Rossi – una colonna della nostra Pro loco presente dal 2003, nonostante abbia rinunciati alla candidatura, ha comunque garantito la sua collaborazione al gruppo. Ringraziamo tutti i soci che ci hanno sostenuto negli anni, che ci hanno rinnovato la fiducia. Proseguiremo le linee di indirizzo: mantenere e ottimizzare le manifestazioni già consolidate volte alla promozione turistica e all’accoglienza, oltre a rafforzare gli obiettivi in ambito culturale, artistico e sociale. Stiamo già lavorando alla creazione di altri progetti da realizzare in rete con borghi anche fuori i confini provinciali. Continueremo a svolgere il ruolo di cerniera tra Amministrazione e associazioni di Servigliano, con le quali sempre più stringente sarà il lavoro di squadra. Continueremo a valorizzare i giovani talenti del territorio, dando loro visibilità. Abbiamo già chiesto ai nostri creativi di presentare entro il 15 ottobre progetti grafici per rinnovare il logo della Pro Loco. Il contest prevede anche un premio al vincitore"