Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 mag 2022

Occupano un appartamento e ’rubano’ la corrente al vicino

27 mag 2022

Avevano occupato abusivamente un appartamento e lo alimentavano rubando l’energia elettrica al vicino attraverso un allaccio "fatto in casa". Proseguono le verifiche relative alle occupazioni abusive degli appartamenti posti in località Lido Tre Archi da parte dei carabinieri di Fermo. E proprio gli uomini dell’Arma, della stazione dei carabinieri di Porto San Giorgio sono intervenuti presso un’abitazione situata in via Tobagi sorprendendo all’interno di un appartamento due giovani rumeni. Nel corso dell’identificazione, è emerso che i due stranieri avevano occupato l’immobile abusivamente qualche giorno prima. Ma non solo. Agli uomini dell’Arma, infatti, non è sfuggito che nell’appartamento era regolarmente presente l’energia elettrica. Pertanto a seguito di ulteriori verifiche, condotte anche con l’ausilio di personale tecnico della società Enel, è emerso che i due giovani rumeni avevano realizzato un impianto elettrico posticcio, collegandolo ad un contatore di un vicino di casa, che sino ad allora non si era accorto di nulla. I due furbetti sono stati quindi denunciati alla Procura per il reato di furto di energia elettrica, quantificando il danno di circa 500 euro, che i due dovranno risarcire al proprietario del contatore su cui veniva realizzato l’impianto. I carabinieri di Fermo fanno sapere che anche nei prossimi giorni proseguiranno con ulteriori controlli in località Lido Tre Archi, proprio per contrastare il diffuso fenomeno delle occupazioni abusive e di tutte le condotte illecite che ne derivano.

Fabio Castori

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?