Orgoglio marchigiano, la premiazione a Francavilla d'Ete
Orgoglio marchigiano, la premiazione a Francavilla d'Ete

Francavilla D’Ete (Fermo), 19 agosto 2019 – Una spumeggiante serata di spettacolo, animata da Cristiano Malgioglio, ha fatto da cornice alla premiazione de "La notte dell'orgoglio marchigiano" , manifestazione giunta quest’anno alla sua 21esima edizione. Si è tenuta ieri sera nel centro storico di Francavilla d’Ete la cerimonia di riconoscimento dedicata ai personaggi, imprenditori, sportivi, associazioni che con il loro lavoro contribuiscono a promuovere le Marche in Italia e nel mondo.

Numerose le autorità intervenute in piazza Vittorio Emanuele II per assistere alla serata presentata dalla showgirl Elisabetta Gregoraci, dal giornalista Tiziano Zengarini e dal cantante Riccardo Foresi con la sua  orchestra.    

I premi dell’orgoglio marchigiano sono stati assegnati a Società Italservice Pesaro calcio a 5 nella categoria Sport; le gemelle Francesca e Veronica Feleppa per  imprenditoria settore moda; Michela Costanzi, archeologa che ha scoperto un teatro romano in Sicilia (cultura); " Il baule dei sogni"  associazioni di clown terapia (sociale); il maestro Francesco Di Rosa, primo oboe dell’Accademia Santa Cecilia di Roma (musica); Sauro Longhi, rettore dell’Università politecnica della Marche (ambiente). 

Per chiudere, il premio 'Orgoglio marchigiano nel mondo' è stato conferito all’imprenditore Iginio Straffi, fondatore della Rainbow, mentre il riconoscimento per l’orgoglio italiano nel mondo è stato assegnato al Nucleo tutela patrimonio culturale dei carabinieri. Sono stati premiati la soprano  Stefania Donzelli "Foglia d'oro 2019" e l’azienda Sifa Spa "Orgoglio Francavillese". 

La serata si è conclusa con lo spettacolo del cantante Cristiano Malgioglio, che applaudito dal pubblico, ha intrattenuto la piazza con quattro dei suoi più celebri successi.