Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
31 lug 2022

Porto San Giorgio città che legge? Primi passi per la candidatura

Sottoscritto il patto locale, ora si cercano le adesioni di istituzioni e associazioni

31 lug 2022

Il comune di Porto San Giorgio ha deliberato l’adozione del ’patto locale per la lettura della Città di Porto San Giorgio’ sottoscritto dal sindaco, come primo firmatario, quindi ha emanato un avviso pubblico finalizzato a proporre l’adesione al patto al più ampio numero di soggetti possibile: istituzionali, associativi, della filiera del libro, della cultura e dell’inclusione sociale. L’istanza di adesione al Patto dovrà avvenire: compilando e firmando l’apposito modulo; trasmettendolo esclusivamente tramite posta elettronica via mail ([email protected]). L’approvazione del patto è la condizione per ottenere il riconoscimento a Porto San Giorgio di ’città che legge’ per il biennio 2022–2023. la sottoscrizione del ’patto per la lettura’ e la qualifica di ’città che legge’ garantiscono all’amministrazione la possibilità di partecipare a bandi esclusivi rivolti a progetti di promozione Valutato, inoltre, che la partecipazione al progetto ’città che legge’ e la sottoscrizione del ’patto per la lettura’ garantiscono all’amministrazione la possibilità di partecipare a bandi esclusivi rivolti a progetti di promozione della lettura a cura del Cepell, centro per il libro e la lettura del ministero della pubblica istruzione. All’avviso di adesione al patto di lettura sono pervenute ed approvato le seguenti richieste: istituto scolastico Nardi, biblioteca comunale ’Gino Pieri’, libreria Don Chisciotte, libreria Il segnalibro di Gulliver Mondadori store, gruppo di lettura Gira la pagina, l’associazione sassofonisti italiani, la Perdigiorno libri&caffè e la società operaia di Porto San Giorgio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?