’Pro loco in festa’ chiude con i botti: "Edizione spettacolare"

L'edizione di 'Pro loco in festa' si conclude con successo a Porto San Giorgio, con la partecipazione di visitatori, turisti ed espositori da diverse regioni. Grande soddisfazione per la promozione del territorio e delle specialità enogastronomiche.

’Pro loco in festa’  chiude con i botti: "Edizione spettacolare"

’Pro loco in festa’ chiude con i botti: "Edizione spettacolare"

"Con i fuochi d’artificio si è chiusa domenica un’edizione di ‘Pro loco in festa’ dai grandi numeri, partecipata dai visitatori, turisti ed espositori". Il presidente della Pro loco di Porto San Giorgio, Giorgia Squarcia, esprime con queste parole la soddisfazione per la riuscita della tre giorni all’insegna della promozione del territorio e delle sue tipicità enogastronomiche, ma non solo. Una delle principali novità di questa edizione è stata la crescente partecipazione di pro loco provenienti da fuori regione. Unpli Liguria, San Carlo e Serravalle (Ferrara), San Pietro in Cariano (Verona), Lombardia, Puglia, Toscana, Lazio e Sicilia hanno fatto salire il numero degli spazi espositivi.

"E’ andata benissimo anche nel nostro stand, che ha visto il coinvolgimento di associazioni cittadine per la proposta dei piatti che più ci caratterizzano: spaghetti de li marinà, vongole in guazzetto, frittura di calamari e alici fritte sono state assai apprezzate. Grazie al contributo dei volontari, la ‘macchina organizzativa’ ha funzionato molto bene e di questo siamo estremamente orgogliosi" commenta l’assessore al Turismo Giampiero Marcattili. "Questa manifestazione – aggiunge – è una grandissima vetrina per il lancio dell’estate. Mi complimento con l’organizzazione e con la Pro loco per aver coinvolto le altre associazioni cittadine".

Silvio Sebastiani