Scippo (immagine di repertorio)
Scippo (immagine di repertorio)

Porto San Giorgio 15 marzo 2019 - L’hanno affiancata, le hanno strappato la borsa di mano e sono fuggiti a tutta velocità. Ancora uno scippo a pochi passi dal centro e sempre con la stessa tecnica. Questa a volta la rapina si è consumata in via Simonetti, dove è stata presa di mira una donna del posto. Erano da poco passate le 22,30 quando due giovani, con il volto scoperto, hanno seguito la vittima per poi entrare in azione. Dopo essersi impossessati della borsa, i malviventi, sempre a bordo della vettura usata per il colpo, hanno dato vita ad una spericolata fuga per le vie del centro, procedendo a volte anche contromano.

Un passante, udite le grida della donna e resosi conto dello scippo, ha subito allertato i carabinieri, che, giunti sul posto, hanno subito fatto scattare la caccia all’uomo. Tra i primi a soccorrere la vittima, che fortunatamente non ha riportato nulla di serio, l’assessore al commercio Valerio Vesprini, l’ex assessore Giampiero Marcattili e il consigliere comunale Giacomo Clementi.
Uno colpo analogo era stato messo a segno, sempre in centro, lo scorso 23 febbraio. Anche quella volta, sempre con il medesimo modus operandi, nel mirino dei rapinatori era finita una donna che stava passeggiando in pieno giorno. Non è escluso che ad agire possano esser state le stesse persone, che gli inquirenti sospettano far parte della microcriminalità locale legata al mondo della tossicodipendenza.