FABIO CASTORI
Cronaca

“Togli quella recensione negativa sul mio hotel o ti uccido”: ragazza nei guai

I carabinieri con un'attenta indagine hanno identificato una romana di 27 anni che perseguitava un uomo di Pedaso con continue telefonate e messaggi minatori

Pedaso (Fermo), 14 febbraio 2024 - Lo ha minacciato più volte di morte per aver fatto una recensione negativa sull'hotel dove aveva alloggiato. Vittima dei comportamenti minatori un uomo di Pedaso che, esasperato e spaventato, ha deciso di segnalare i fatti ai carabinieri del posto. E’ scattata così immediatamente un’attenta indagine, al termine della quale gli investigatori dell’Arma hanno identificato e denunciato una giovane romana di 27 anni per minacce e molestie telefoniche perpetrate.

I carabinieri che hanno effettuato le indagini
I carabinieri che hanno effettuato le indagini

La vittima ha raccontato ai carabinieri che la giovane esercente lo minacciava ripetutamente attraverso telefonate e messaggi su WhatsApp, chiedendogli la cancellazione di una recensione negativa che egli aveva pubblicato su un sito web. Tale recensione si riferiva alla gestione della struttura turistica di cui la romana è responsabile. La risposta della 27enne è stata vemente e condita da epiteti offensivi e minacce di morte.

I militari dell’Arma di Pedaso hanno tempestivamente informato dell'accaduto l’autorità giudiziaria competente, che procederà ora ad ulteriori approfondimenti sulla vicenda. Questa operazione dimostra ancora una volta l'importante ruolo che i carabinieri svolgono nella tutela della tranquillità e nella salvaguardia dei diritti delle persone.

La diffamazione, le minacce e la violenza verbale online non solo danneggiano le persone coinvolte, ma minano anche la fiducia e il rispetto che dovrebbero caratterizzare le relazioni umane. Si invitano pertanto tutti i cittadini a segnalare eventuali episodi di questo genere, consentendo alle forze dell'ordine di agire prontamente.