Ancora violenza a Porto San Giorgio (Foto d'archivio Zeppilli)
Ancora violenza a Porto San Giorgio (Foto d'archivio Zeppilli)

Porto San Giorgio (Fermo), 12 luglio 2020 – Ancora una notte di violenza sul lungomare di Porto San Giorgio, dove a seguito di una rissa tra giovani, due ragazzi sono ricorsi alle cure del pronto soccorso, per aver riportato ferite da arma da taglio. La colluttazione sarebbe scaturita intorno alle 4 sul lungomare Gramsci, in corrispondenza del centro della città.

Sulla costa erano già predisposti i controlli delle forze dell’ordine preposti a mantenere la sicurezza dei comportamenti sociali anti Covid e al contrasto alla criminalità, che hanno convolto la polizia della Questura di Fermo, la polizia stradale e Guardia di Finanza. I controlli erano stati disposti proprio per rispondere all’onda di criminalità del sabato sera, che sul lungomare sangiorgese, dopo l’apertura della Fase 2 dell’epidemia, sembra diventata triste normalità.

Stanotte, l’ennesimo caso di violenza tra ragazzini, che non si è fermato a pugni e calci e fuggi fuggi generale all’arrivo della polizia (così come successo le volte scorse) ma sono spuntati coltelli e due giovanissimi, sono finiti al pronto soccorso. Sul caso indaga la questura di Fermo.